parallax background

2 date: 10 e 17 Luglio 2020
Usseglio e la mostra “Montagne. Mito e fortuna delle Alpi Occidentali tra Ottocento e Novecento”

USSEGLIO E LA MOSTRA “MONTAGNE. MITO E FORTUNA DELLE ALPI OCCIDENTALI TRA OTTOCENTO E NOVECENTO”

Una giornata tra le montagne e la natura, l’arte e le prelibatezze enogastronomiche della Valle di Viù

2 date: Venerdì 10 e Venerdì 17 Luglio 2020

BOZZA DI PROGRAMMA

Ritrovo dei partecipanti a Chieri in Piazza Europa alle ore 8:00, sistemazione in autobus riservato e partenza per Usseglio. Visita dell’esposizione “Montagne. Mito e fortuna delle Alpi occidentali tra Ottocento e Novecento” allestita nel Museo Civico Alpino Arnaldo Tazzetti. Una mostra che vuole offrire un percorso su come la montagna è stata percepita, raffigurata e raccontata dalla fine del '700, quando iniziarono le prime esplorazioni “d’alta quota”, alla metà del secolo scorso, attraverso la rappresentazione pittorica. Il percorso si snoda in quattro sezioni tematiche attraverso le quali la montagna viene documentata e raccontata da punti di vista differenti, tutti riconducibili al contesto socio-culturale del periodo. I dipinti esposti, poco più di una ventina, provengono perlopiù da collezioni private, alcuni dalla Fondazione Accorsi-Ometto e uno dall'Accademia Albertina.
Visita del complesso parrocchiale che dopo grandi lavori di restauro è stato riportato al suo splendore e del paese di Usseglio, borgo certificato con la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.
Trasferimento in un elegante albergo Liberty degli anni 20 e pranzo in un bel salone Belle Epoque con il seguente menù:
girello marinato, insalata russa
gnocchi di patate alla Toma di Lanzo
filetto di trota con contorno
crostata
Dopo il pranzo, proseguimento con la visita della misteriosa e affascinante “Roccia dei giochi”: a forma di panettone e dalla superficie quasi orizzontale o appena arcuata, giace appoggiata a un ripido pendio boschivo nei pressi di alcune sorgenti. Il nome si deve a un’interpretazione della sua funzione: secondo alcuni le incisioni in essa ritrovate rappresentavano una serie ludica, mentre secondo altri il nome in origine significava “roccia di Giove”. Visita delle borgate Adrieira e Perinera, dove si possono ammirare le architetture tipiche della Valle e passeggiata al Pian Benot, per ammirare il bel paesaggio alpino.
Prima del rientro, sosta per l’assaggio e l’acquisto di prodotti tipici della Valle: paste di meliga, salumi e formaggi. Sistemazione in autobus e rientro a Chieri.
usseglio

Quota a persona € 75,00

Il viaggio sarà confermato con minimo 12 partecipanti

LA QUOTA COMPRENDE :
• Viaggio in autobus GT riservato
• Spese di autostrade, check-in e parcheggi
• Le visite come da programma
• Il pranzo in ristorante, acqua e vino inclusi
• Assistenza di accompagnatore di agenzia alla partenza
LA QUOTA NON COMPRENDE :
• Gli ingressi (Mostra e Museo € 5,00, gratuito possessori Tessera Musei)
• Quanto non specificato nella sezione “la quota comprende”
LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE LE VISITE GUIDATE:
- Prima di effettuare la visita ciascun partecipante è tenuto a misurare la temperatura corporea a casa. Le visite non sono consentite nel caso in cui la temperatura superi i 37°;
- Compilare l’autocertificazione che verrà fornita dal capogruppo o dall’accompagnatore prima dell’inizio della visita;
- E’ obbligatorio indossare le mascherine, sia negli spazi aperti che in quelli chiusi, in maniera corretta e che garantiscano la copertura di naso e bocca;
- Durante la visita è obbligatorio mantenere la distanza di almeno 1 metro dagli altri partecipanti;
- Guanti e igienizzante per le mani non sono obbligatori ma sono comunque raccomandati.

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE I TRASFERIMENTI IN AUTOBUS:
- I posti sull’autobus saranno pre-assegnati dall’agenzia e garantiranno le distanze di sicurezza imposte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: un sedile libero accanto ad ogni posto occupato, con un massimo di 2 passeggeri per ogni fila da 4 posti;
- La prima fila dovrà essere sempre libera e non sarà mai occupabile dai passeggeri;
- La salita e la discesa dall’autobus dovranno essere effettuati in maniera tale da mantenere la distanza di sicurezza minima di almeno 1 metro;
- Gli autobus della Autoservizi Rosso sono regolarmente igienizzati e sanificati prima e dopo ogni servizio;
- La sera precedente il servizio all’interno dei bus della Autoservizi Rosso viene vaporizzata una sostanza antibatterica al fine di sanificare l’ambiente;
- La manutenzione dell’impianto di condizionamento dei bus della Autoservizi Rosso viene regolarmente effettuata dalle officine di assistenza e a seguito dell’emergenza Covid-19, implementata con prodotti sanificanti.
N.B. L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA

CONTATTI E INFO