parallax background

Da Sabato 7 a Domenica 8 Novembre 2020
La Firenze Classica

LA FIRENZE CLASSICA

Da Sabato 7 a Domenica 8 Novembre 2020

BOZZA DI PROGRAMMA

1° GIORNO: CHIERI – FIRENZE
Ritrovo dei partecipanti a Chieri, sistemazione su autobus GT riservato e partenza per la Toscana. Soste tecniche lungo il percorso e colazione servita a bordo. Arrivo a Firenze, visita in esterni della città, che non smette mai di sorprendere con i suoi capolavori d’arte, i marmi colorati delle chiese e le architetture che ne rievocano il fasto e il ruolo svolto nello sviluppo della cultura e dell’arte rinascimentale. Cuore pulsante di Firenze è Piazza del Duomo, con il complesso monumentale della Basilica di Santa Maria del Fiore, sormontato dalla maestosa cupola del Brunelleschi. Altro importante luogo è Piazza della Signoria, che rappresenta il polo storico della vita civile e ospita la trecentesca Loggia dei Lanzi, la Fontana di Nettuno e il Palazzo della Signoria o Palazzo Vecchio, uno dei monumenti-simbolo della città, davanti al quale sorgono alcune famose statue tra cui una copia del famoso David di Michelangelo. Infine, ecco uno dei simboli della città: Ponte Vecchio. Attraversando l’antico e suggestivo ponte, disseminato di storiche botteghe orafe, si raggiunge il quartiere di Oltrarno; il suo caratteristico Corridoio Vasariano passa appena sopra i negozi di orafi che attualmente si trovano ai lati del ponte. Commissionato dai Medici, permetteva loro di spostarsi da Palazzo Vecchio a Palazzo Pitti senza dover attraversare le strade di Firenze, in tutta sicurezza.
Passeggiata in centro città con l'accompagnatore e tempo a disposizione per il pranzo libero.
Nel pomeriggio visita guidata in esterni della città, e per chi desidera possibilità di visitare con guida la Galleria degli Uffizi (si veda costo supplementare). Costruita per volontà del granduca Francesco I e su progetto del grande architetto Giorgio Vasari, la Galleria corona l'ultimo piano del maestoso edificio degli Uffizi. Sede odierna di uno dei musei più importanti del mondo che include opere di Botticelli, Michelangelo, Leonardo da Vinci e molti altri grandi artisti, ospita capolavori che rendono omaggio all’arte italiana e non solo: sono presenti infatti anche importanti raccolte di pittori tedeschi, olandesi e fiamminghi, tra cui Dürer, Rembrandt e Van Dyck. La visita nelle ampie sale della Galleria è fonte di una continua meraviglia: sculture classiche, arazzi, arredi e soprattutto capolavori di pittura, dall’arte del Trecento a quella Rinascimentale, giungendo sino al ‘700.
Al termine, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° GIORNO: FIRENZE - CHIERI
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e proseguimento della visita della città in esterni. Per chi desidera possibilità di ingresso e visita con guida di Palazzo Pitti (si veda costo supplementare). Acquistato nel 1550 da Cosimo I de’Medici e dalla moglie Eleonora di Toledo per trasformarlo nella nuova residenza granducale, Palazzo Pitti diventò ben presto il simbolo del potere consolidato dei Medici sulla Toscana. Reggia di altre due dinastie, quella degli Asburgo-Lorena (successori dei Medici dal 1737) e dei Savoia, che lo abitarono in veste di reali d'Italia dal 1865, Palazzo Pitti porta ancora il nome del suo primo proprietario, il banchiere fiorentino Luca Pitti, che alla metà del Quattrocento lo volle edificare – forse su disegno di Brunelleschi – al di là dell’Arno, ai piedi della collina di Boboli. Attualmente è sede di quattro diversi musei: il Tesoro dei Granduchi al pianterreno, la Galleria Palatina e gli Appartamenti Imperiali e Reali al piano nobile del Palazzo, la Galleria d'Arte Moderna e il Museo della Moda e del Costume al secondo piano.
Al termine delle visite pranzo in ristorante.
Dopo pranzo, tempo a disposizione per salire a piedi a Piazzale Michelangelo con l'accompagnatore.
Ritrovo con il bus e partenza per il viaggio di rientro a Chieri previsto in serata.
nick-fewings-SHdMwASIoJc-unsplash
1200x675_16x9_firenze

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA € 225,00

per le iscrizioni con relativo acconto di € 80,00 entro il 03/10/2020


QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA € 240,00

per le iscrizioni con relativo acconto di € 80,00 dal 05/10/2020


QUOTA DI ISCRIZIONE OBBLIGATORIA € 10,00*

*Include polizza medico bagaglio e annullamento (incluse garanzie Covid)


SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 28,00


Il viaggio sarà confermato con 25 partecipanti

DA PRENOTARE OBBLIGATORIAMENTE ALL’ATTO DELL’ISCRIZIONE:

Biglietto cumulativo per :
Galleria degli Uffizi, Palazzo Pitti, Giardino di Boboli, Museo dell'Opificio delle Pietre Dure
+ visita guidata di Galleria Uffizi e Palazzo Pitti (minimo 9 persone massimo 18 persone)
€ 55,00 a persona

La quota comprende:
- Viaggio in autobus GT riservato
- Spese di autostrade, check-in e parcheggi
- Contrassegno per la circolazione del bus in città
- Colazione a bordo del bus la mattina della partenza
- Sistemazione in hotel 3* o 4* con trattamento di mezza pensione (attualmente abbiamo opzione hotel 4* centrale)
- Il pranzo del 2° giorno in ristorante
- Le visite guidate come da programma
- Assistenza di un accompagnatore di agenzia
La quota non comprende:
- *La quota di iscrizione (che include polizza medico bagaglio e annullamento)
- Il pranzo del 1° giorno
- Biglietto cumulativo e guide supplementari per le visite degli interni proposti nel programma
- Tutti gli ingressi
- La tassa di soggiorno da pagare in loco (attualmente prevista € 4,50 hotel 3* e € 4,90 hotel 4*)
- Le bevande ai pasti
- Mance e spese personali
- Quanto non specificato nella sezione “la quota comprende”
N.B: L'ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE LE VISITE GUIDATE::

- Prima di effettuare la visita ciascun partecipante è tenuto a misurare la temperatura corporea a casa. Le visite non sono consentite nel caso in cui la temperatura superi i 37°;
- Compilare l’autocertificazione che verrà fornita dal capogruppo o dall’accompagnatore prima dell’inizio della visita;
- E’ obbligatorio indossare le mascherine, sia negli spazi aperti che in quelli chiusi, in maniera corretta e che garantiscano la copertura di naso e bocca;
- Durante la visita è obbligatorio mantenere la distanza di almeno 1 metro dagli altri partecipanti
- Guanti e igienizzante per le mani non sono obbligatori ma sono comunque raccomandati

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE I TRASFERIMENTI IN AUTOBUS:

- I posti sull’autobus saranno pre-assegnati dall’agenzia e garantiranno le distanze di sicurezza imposte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che possono variare dal momento della prenotazione al giorno della partenza effettiva del viaggio;
- La salita e la discesa dall’autobus dovranno essere effettuati in maniera tale da mantenere la distanza di sicurezza minima di almeno 1 metro;
- Gli autobus della Autoservizi Rosso sono regolarmente igienizzati e sanificati prima e dopo ogni servizio;
- La sera precedente il servizio all’interno dei bus della Autoservizi Rosso viene vaporizzata una sostanza antibatterica al fine di sanificare l’ambiente;
- La manutenzione dell’impianto di condizionamento dei bus della Autoservizi Rosso viene regolarmente effettuata dalle officine di assistenza e a seguito dell’emergenza Covid-19, implementata con prodotti sanificanti.

- NB: Le direttive sulla gestione dei posti sul bus possono subire variazioni in base alle normative emanate successivamente alla stesura del programma

CONTATTI E INFO