parallax background

Da Venerdì 01 a Domenica 03 Giugno 2018
Le meraviglie dell’Umbria

Le Meraviglie dell'Umbria

alla scoperta di Gubbio, Assisi, Spoleto, Perugia

Da Venerdì 01 a Domenica 03 Giugno 2018

BOZZA DI PROGRAMMA
1° GIORNO: 1 GIUGNO 2018: CHIERI - GUBBIO
Ritrovo dei partecipanti a Chieri, in Piazza Europa, sistemazione su autobus GT e partenza per l’Umbria. Colazione servita a bordo. Sosta per il pranzo a pic-nic offerto dall’agenzia. Arrivo a Gubbio, incontro con la guida e visita di questa affascinante città. Adagiata alle falde del Monte Ingino, è tra le più antiche città dell'Umbria, meravigliosamente conservata nei secoli e ricca di monumenti che testimoniano il suo glorioso passato. Testimonianza delle sue antiche origini sono le Tavole Eugubine, uno dei più importanti documenti italici ed il Teatro Romano situato appena fuori le mura. Sovrastata dall'alto dalla monumentale Basilica di Sant'Ubaldo che custodisce le spoglie incorrotte del Patrono, Gubbio ospita capolavori architettonici che simboleggiano e richiamano la potenza di questa città-stato medievale. La Chiesa e Convento di San Francesco sono invece legati strettamente alla vita del celebre santo di Assisi. Al termine delle visite trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

2° GIORNO: 2 GIUGNO 2018: ASSISI - SPOLETO
Prima colazione in hotel e partenza per Assisi, incontro con la guida e visita della città. Assisi, città santa della cristianità, è conosciuta come la città dove nacquero, vissero e morirono San Francesco e Santa Chiara, due importanti figure della storia religiosa italiana. Questa antica città-santuario è stata dominata da Etruschi, Romani e Longobardi ed ebbe una storia travagliata lungo tutto il Medioevo. Quello che è possibile visitare deriva quindi da questa storia di lotte e dominazioni, oltre che dall’importante passato religioso della città. Per l’Unesco, costituisce un esempio unico di continuità storica di una città-santuario dalle sue origini umbro-romane e medioevali fino ad oggi. Il comitato del Patrimonio Mondiale ha incluso anche la Basilica e altri luoghi francescani nella sua lista perché rappresentano un insieme di capolavori del genio creativo umano e un riferimento fondamentale per la storia dell'arte in Europa e nel mondo. In particolare, la Basilica di San Francesco viene definita esempio straordinario di un tipo di complesso architettonico che ha influenzato lo sviluppo dell'arte e dell'architettura. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio passeggiata orientativa con accompagnatore a Spoleto, attuale set della fiction "Don Matteo", che pur mostrando anche nel tessuto urbanistico evidenti influssi di epoca romana, mantiene sostanzialmente intatto un aspetto antico - medioevale, dovuto al periodo in cui fu prima fiorente Ducato longobardo, e poi importante centro dello Stato pontificio. Il maggiore monumento cittadino è il Duomo che, eretto in forme romaniche nel XII secolo, subì interventi successivi. Al termine delle visite rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: 3 GIUGNO 2018: PERUGIA- CHIERI
Prima colazione in hotel e trasferimento a Perugia. Incontro con la guida e visita della città. Perugia, potente centro etrusco e poi importante città medievale, custodisce amorevolmente tracce preziose dei suoi periodi storici: le mura etrusche e un delizioso centro storico medievale. Vi è appunto la Perugia antica, la più conosciuta, quella circondata da due cinte murarie; quella esterna, di età medievale, è rimasta intatta per alcuni chilometri. Più all'interno si trova invece la cinta etrusca (al tempo degli etruschi si entrava in città da ben sette porte), caratterizzata dai grandi massi con i quali è stata costruita. Tuttavia non sono molti i monumenti risalenti alla città più antica, in quanto il restante nucleo urbano è in gran parte in stile medievale. Il centro storico è un vero e proprio borgo trecentesco, uno dei più belli d’Italia. Perugia è anche luogo di cultura per eccellenza, in quanto sede di ben due università: l'Università degli Studi, fondata nel 1308, e l'Università per stranieri, la maggiore d'Italia. Pranzo in ristorante. Al termine delle visite sistemazione in autobus e rientro a Chieri in serata.
perugia_acquedotto
spoleto-3
methodetimesprodwebbin1c3ede00-13a7-11e7-95d0-4f54ce31baae

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA € 355,00

per iscrizioni con acconto di € 100,00 entro il 25/03

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA € 385,00

per iscrizioni con acconto di € 100,00 dal 26/03

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 60,00

QUOTA DI ISCRIZIONE OBBLIGATORIA € 15,00 A PERSONA

include polizza medico bagaglio e annullamento

Il viaggio sarà confermato con minimo 35 partecipanti

N.B. L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA
La quota comprende:
- Viaggio in autobus GT riservato
- Colazione a bordo del bus la mattina della partenza
- Costi parcheggio e check-in nelle città visitate
- Pernottamenti in hotel 3*/4* con trattamento di mezza pensione
- Pranzo a pic-nic il 1° giorno
- Pranzi in ristorante il 2° e 3° giorno
- Visite guidate come da programma
- Assistenza di un accompagnatore di agenzia
La quota non comprende:
- Le bevande ai pasti
- Ingressi a musei, chiese o monumenti
- Tassa di soggiorno da pagare in hotel
- *La quota d’iscrizione obbligatoria (include polizza medico-bagaglio-annullamento)
- Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”

CONTATTI E INFO