parallax background

Da Venerdì 20 a Domenica 22 Novembre 2020
Weekend nella Città Eterna in Treno

WEEKEND NELLA CITTA' ETERNA IN TRENO

Da Venerdì 20 a Domenica 22 Novembre 2020

BOZZA DI PROGRAMMA

ORARIO DEI TRENI AD ALTA VELOCITA’
TORINO PORTA SUSA – ROMA TERMINI 07:00 – 11:10
ROMA TERMINI – TORINO PORTA SUSA 16:10 – 20:51

1° GIORNO: CHIERI – TORINO PORTA SUSA - ROMA
Ritrovo dei partecipanti a Chieri, sistemazione su autobus GT riservato e trasferimento alla stazione di Torino Porta Susa, con snack offerto a bordo. Sistemazione sul treno nei posti pre-assegnati e partenza per Roma, la città eterna e capitale d’Italia.
All’arrivo, deposito bagagli in hotel e tempo a disposizione per il pranzo libero.
Nel primo pomeriggio incontro con la guida per la visita della città: un concentrato di storia, arte e cultura che nasconde ad ogni angolo un palazzo, una fontana o un monumento da scoprire a partire dal Rione Monti. Disseminato da negozi e ristoranti ad ogni angolo dei vicoli in sanpietrini su cui si affacciano antichi palazzi signorili, il rione ha in realtà diversi punti d’interesse: Colle Oppio e il suo parco pubblico, che conservano vestigia storiche come la Domus Aurea o i resti delle terme di Traiano e Tito. Poco prima di addentrarsi tra le strade del rione si trova la Basilica di Santa Prassede, dedicata alla figlia del primo cristiano convertito da San Paolo, un senatore del luogo. Ricca di mosaici paleocristiani e di affreschi che ricordano la storia della Passione, al centro della chiesa vi è un disco di porfido che copre un pozzo in cui, secondo la leggenda, Santa Prassede raccolse i resti e il sangue dei martiri romani. Infine, sulla sommità del colle, troviamo la Basilica di San Pietro in Vincoli. Deve il suo nome alle catene dell’Apostolo che, secondo la tradizione, furono utilizzate per legare San Pietro durante la sua prigionia a Gerusalemme e nel Carcere Mamertino, oggi qui conservate. La basilica inoltre accoglie l’imponente statua del Mosè, una delle più intense opere scultoree di Michelangelo Buonarroti. Proseguendo con la passeggiata si arriva nel Rione Celio, che prende il nome da uno dei sette mitici colli della città e che ospita il Colosseo. A partire dal Medioevo, nella zona non interessata da una particolare urbanizzazione, sorsero numerose chiese e monasteri tra cui San Clemente, Santi Quattro Coronati e la Basilica Santi Giovanni e Paolo. Quest’ultima sorge nell'omonima piazza sul pendio occidentale del Celio ed è dedicata ai due ufficiali romani Giovanni e Paolo, ferventi cristiani e vittime della persecuzione dell'imperatore Giuliano l'Apostata che nel 362 d.C. li fece uccidere e seppellire nella loro stessa casa. Gli scavi sotto la chiesa hanno evidenziato due case romane risalenti all'inizio del II secolo; successivamente vennero trasformate prima in luogo di pellegrinaggio e poi di culto cristiano a tutti gli effetti.
Al termine delle visite rientro in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena in ristorante, raggiungibile a piedi, e pernottamento.
N.B: Tutti i luoghi di culto sopra indicati possono essere soggetti a chiusure o limitazioni delle visite. In tal caso, saranno previsti ingressi ad altri luoghi religiosi in zona.

2° GIORNO: ROMA
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e trasferimento con mezzi pubblici alla Galleria Borghese per la visita guidata. Situata negli splendidi giardini di Villa Borghese, è uno dei più prestigiosi musei d’arte del mondo. La galleria è riconosciuta in tutta Europa ed al suo interno sono esposte gran parte delle collezioni del Cardinale Scipione Borghese, e altri capolavori di maestri come Bernini, Tiziano, Raffaello, Caravaggio, Rubens, Botticelli e Canova.
Al termine delle visite tempo a disposizione per il pranzo libero.
Nel pomeriggio proseguimento delle visite guidate iniziando dal Colle del Pincio, anticamente conosciuto come colle degli Orti. Camminando fra i viali e le rampe in stile neoclassico, costellati da innumerevoli opere d’arte, si raggiunge Piazzale Napoleone I, una bellissima terrazza da cui si gode un panorama mozzafiato che copre tutta la città, dalla Roma del Rinascimento a quella Vaticana. Scendendo dal Colle ci si ritrova subito a Trinità dei Monti e in tutta la zona centrale della città, costellata di fontane ed edifici storici. Nelle vicinanze troviamo ad esempio la famosa Fontana di Trevi, scenografica e maestosa, il cui rumore dell’acqua che cade nelle vasche si confonde con il vociare dei turisti. Un esemplare unico degli antichi acquedotti romani rimasto sempre funzionante dal tempo di Augusto fino ai nostri giorni, apparsa e diventata iconica anche nel mondo del cinema grazie a “La Bella Vita” e “Tototruffa”. A pochi passi dalla fontana si trova infine il Pantheon, uno dei monumenti antichi meglio conservati di Roma: tempio dedicato a tutti gli dei, in particolare a Marte ed a Venere, i protettori della Gens Iulia. Si sviluppa con un portico che lo circonda, mentre al centro della cupola si trova l’Oculus, foro che funge da unico punto luce del monumento.
Al termine delle visite, rientro in hotel. Cena in ristorante e pernottamento.

3°GIORNO: ROMA – TORINO PORTA SUSA - CHIERI
Prima colazione in hotel. Rilascio delle camere riservate e deposito dei bagagli in hotel.
Tempo libero a diposizione oppure visita guidata facoltativa ai Musei Capitolini (da prenotare all’iscrizione). La nascita dei Musei risale al 1471, quando il Papa Sisto IV donò al popolo romano un gruppo di statue bronzee di grande valore simbolico tra cui lo Spinario, il Camillo e la testa colossale di Costantino. Situato in un edificio Cinquecentesco realizzato da Michelangelo in Piazza del Campidoglio, anch’essa progettata da Michelangelo nel ‘500, vi si accede attraversando Palazzo dei Conservatori, raggiungibile salendo una maestosa scalinata. All’interno dei musei sono raccolte opere e manufatti di età romana notevoli per quantità e qualità (statue, iscrizioni, mosaici), ma anche pezzi di arte medioevale, rinascimentale e barocca, tra cui opere del Caravaggio e la Lupa Capitolina, simbolo della città. Pranzo libero.
Nel pomeriggio ritiro dei bagagli in hotel e trasferimento a piedi in stazione. Partenza con il treno alta velocità verso Torino, ritrovo con il bus e rientro a Chieri previsto in serata.
christopher-czermak-gZKzBhsO6KY-unsplash
david-kohler-VFRTXGw1VjU-unsplash

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA € 450,00

per le iscrizioni con relativo acconto di € 150,00 entro il 20/10/2020


QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA € 480,00

per le iscrizioni con relativo acconto di € 150,00 dal 21/10/2020


QUOTA DI ISCRIZIONE OBBLIGATORIA € 21,00*

*Include polizza medico bagaglio e annullamento (incluse garanzie Covid)


SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 60,00


PACCHETTO INGRESSO + VISITA GUIDATA AI MUSEI CAPITOLINI € 27,00 A PERSONA

(DA RICHIEDERE AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE – QUOTAZIONE SU RICONFERMA IN BASE AL NUMERO DI ADESIONI)

Il viaggio sarà confermato con 20 partecipanti, dopo tale numero le iscrizioni sono soggette a riconferma

La quota comprende:
- Transfer Chieri – Torino a/r
- Viaggio in Freccia Rossa in seconda classe
- Snack a bordo del bus la mattina della partenza
- Sistemazione in hotel (hotel tipo Gioberti Art Hotel 4*) con trattamento di pernottamento e prima colazione
- Le cene in ristorante (raggiungibile comodamente a piedi dall’hotel)
- Le visite guidate come da programma
- Ingressi a Galleria Borghese
- Assistenza di un accompagnatore di agenzia
La quota non comprende:
- *La quota di iscrizione (che include polizza medico bagaglio e annullamento)
- I pranzi
- Ingresso e visita guidata ai Musei Capitolini (da richiedere al momento dell’iscrizione) € 27,00 a persona
- Biglietti per i mezzi pubblici, da acquistare in loco
- Eventuali ingressi non previsti alla stesura del programma
- La tassa di soggiorno da pagare in loco
- Mance e spese personali
- Quanto non specificato nella sezione “la quota comprende”
N.B: L'ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE LE VISITE GUIDATE::

- Prima di effettuare la visita ciascun partecipante è tenuto a misurare la temperatura corporea a casa. Le visite non sono consentite nel caso in cui la temperatura superi i 37°;
- Compilare l’autocertificazione che verrà fornita dal capogruppo o dall’accompagnatore prima dell’inizio della visita;
- E’ obbligatorio indossare le mascherine, sia negli spazi aperti che in quelli chiusi, in maniera corretta e che garantiscano la copertura di naso e bocca;
- Durante la visita è obbligatorio mantenere la distanza di almeno 1 metro dagli altri partecipanti
- Guanti e igienizzante per le mani non sono obbligatori ma sono comunque raccomandati

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE I TRASFERIMENTI IN AUTOBUS:

- I posti sull’autobus saranno pre-assegnati dall’agenzia e garantiranno le distanze di sicurezza imposte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che possono variare dal momento della prenotazione al giorno della partenza effettiva del viaggio;
- La salita e la discesa dall’autobus dovranno essere effettuati in maniera tale da mantenere la distanza di sicurezza minima di almeno 1 metro;
- Gli autobus della Autoservizi Rosso sono regolarmente igienizzati e sanificati prima e dopo ogni servizio;
- La sera precedente il servizio all’interno dei bus della Autoservizi Rosso viene vaporizzata una sostanza antibatterica al fine di sanificare l’ambiente;
- La manutenzione dell’impianto di condizionamento dei bus della Autoservizi Rosso viene regolarmente effettuata dalle officine di assistenza e a seguito dell’emergenza Covid-19, implementata con prodotti sanificanti.

- NB: Le direttive sulla gestione dei posti sul bus possono subire variazioni in base alle normative emanate successivamente alla stesura del programma

CONTATTI E INFO