parallax background

Dal 19 al 25 Aprile 2019
Puglia insolita e Matera, capitale della cultura 2019

PUGLIA INSOLITA E MATERA, CAPITALE DELLA CULTURA 2019

DAL GARGANO A MATERA PASSANDO PER POLIGNANO E IL VILLAGGIO BIANCO DI OSTUNI, ACCOMPAGNATI DAL PROFUMO DEL PANE DI ALTAMURA E IL PREGIATO PRIMITIVO DI MANDURIA

Dal 19 al 25 Aprile 2019

BOZZA DI PROGRAMMA

1° GIORNO:VENERDÌ 19 APRILE: CHIERI – VIESTE: Ritrovo dei partecipanti a Chieri in Piazza Europa, sistemazione in autobus GT riservato e partenza per la Puglia. Colazione servita a bordo e soste tecniche lungo il tragitto. Sosta per il pranzo a pic-nic offerto dall’agenzia. Arrivo a Vieste, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° GIORNO: SABATO 20 APRILE: VIESTE - PESCHICI - MONTE SANT’ANGELO – VIESTE:
Colazione in hotel. Partenza per la visita guidata della costa garganica. Vieste, con il suo bellissimo centro storico estremamente suggestivo per le sue stradine strette e sinuose talvolta congiunte da archi, è reso caratteristico dalle sue case bianche e dalle scalinate pendenti. Di particolare interesse il Castello, fatto costruire da Federico II di Svevia, che domina la cittadina dall’alto; la Basilica Cattedrale si trova invece più in basso rispetto alla fortezza. La sua edificazione risale alla seconda metà dell’XI secolo e conserva ancora nel suo complesso il primitivo stile romanico-pugliese e nel campanile quello del tardo barocco. Nella chiesa è custodita la statua della Madonna di Santa Maria di Merino che la tradizione dice essere stata rinvenuta da alcuni marinai sulla spiaggia della stessa cittadina. Molto pittoresca è poi la piazzetta Petrone da cui si può ammirare lo spettacolare scenario dell’intera costa.
Proseguimento per Peschici, piccolo borgo caratteristico che vanta origini molto antiche, posto in una posizione strategica con un’ampia vista sul Gargano. Sosta per il pranzo e proseguimento con la visita del caratteristico paesino di Monte Sant’Angelo e le sue casette bianche con sosta nella pace e nel silenzio della Grotta dell’apparizione dell’Arcangelo Michele. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: DOMENICA 21 APRILE: VIESTE – MANFREDONIA - POLIGNANO – OSTUNI:
Prima colazione in hotel e partenza per Ostuni. Sosta a Manfredonia per una passeggiata libera in questa graziosa cittadina portuale. Proseguimento del viaggio e sosta per il pranzo in ristorante.
Arrivo a Poligano e passeggiata guidata per le vie di questa splendida cittadina a strapiombo sul mare, luogo natale di Domenico Modugno. Qui, tra le molte chiese costruite, viene ospitata la Chiesa matrice di Santa Maria Assunta che è proprio sita nel cuore del centro storico. All’interno si possono trovare le Reliquie di San Vito: un frammento del braccio , la rotula e il ginocchio. La zona è anche famosa per le numerose masserie, tipiche costruzioni risalenti al XVII e XVIII usate come aziende agricole dai grandi proprietari terrieri. Proseguimento e arrivo a Ostuni, detta anche Città Bianca per via del suo caratteristico centro storico che nei tempi passati era interamente dipinto con calce bianca. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

4° GIORNO: LUNEDÌ 22 APRILE: OSTUNI - GROTTAGLIE - MANDURIA* - TARANTO – OSTUNI:
Colazione in hotel e successivamente partenza verso Grottaglie per la visita guidata del centro storico ma soprattutto del quartiere delle ceramiche dove si potrà vedere la lavorazione della famosa ceramica. A Grottaglie, conosciuta come "Città delle Ceramiche grazie alle ricche cave di argilla rossa presenti sul territorio, nel corso dei secoli lungo la gravina San Giorgio è sorto un vero e proprio quartiere dedicato ai ceramisti. Proseguimento verso Manduria nota come "Città dei Messapi" e del "Vino Primitivo". Il nome Manduria potrebbe derivare dall'indoeuropeo che significa cavalli, proprio perché i messapi erano abili allevatori di cavalli. Visita guidata del centro storico e dei suoi palazzi nobiliari tra cui il Castello e la Fortezza.
Al termine, tappa presso il Consorzio del Primitivo di Manduria per la visita della Cantina* e la degustazione di questo incredibile vino rosso, ormai famoso in tutto il mondo.
Proseguimento per Taranto e visita guidata del suo centro storico. Qui il profumo salato della brezza, gli aromi di pesce fresco che invadono il molo, e il suono cadenzato delle onde sulla battigia, non fanno che sussurrare una poesia dedicata al mare. A dire il vero i mari sono due, impetuosi ed affascinanti, e il comune pugliese viene infatti chiamato la città dei due mari. La costruzioni più imponente è sicuramente il Castello Aragonese, o Castel Sant’Angelo, di cui la parte più datata risale al 916, fondata dai Bizantini con lo scopo di proteggere l’abitato dagli attacchi pirateschi e della Repubblica Veneziana. Concluderemo con la visita del MARTA: il Museo cittadino dove sono custoditi gli ori di Taranto, e tutte le meraviglie della Magna Grecia. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
(*la sosta nella cantina dovrà essere riconfermata in quanto il giorno di Pasquetta queste visite potrebbero essere annullate indipendentemente dalla nostra volontà. Nel caso in cui venisse annullata, sarà sostituita con un pranzo a base di piatti tipici)

5° GIORNO: MARTEDÌ 23 APRILE: MATERA - I SASSI E IL PARCO DELLE CHIESE RUPESTRI:
Prima colazione in hotel. Rilascio delle camere e partenza per una intera e intensa giornata nelle meravigliose terre di Matera. Visita del centro storico, attraverso i monumenti simbolo della città: il Sasso Barisano, la Cattedrale di S. Maria della Bruna, le Chiese Rupestri, la Casa Grotta e la Cantina storica ricavata nella roccia. Si attraverseranno i vicoli e le stradine dei sassi, scenario inconfondibile del film “La Passione di Cristo” di Mel Gibson. Sosta con piccola degustazione di prodotti tipici. Pranzo tipico in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento con il Parco della Murgia: passeggiando lungo il sentiero verrete colpiti dal fascino del parco, inciso nelle gravine. In particolare si visiteranno 2 delle 155 chiese rupestri censite: la cripta rupestre di San Falcione con il bellissimo affresco della presentazione di Gesù al Tempio e la chiesa delle 3 porte. Rientro in città, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
NB: Attualmente è previsto un hotel centrale a Matera che permetterà di godere della città anche in veste serale.

6° GIORNO: MERCOLEDI’ 24 APRILE: MATERA - ALTAMURA - TRANI – PESCARA:
Colazione in hotel, rilascio delle camere e partenza per Altamura. Incontro con la guida per una passeggiata nel cuore della cittadina e del centro storico, dove non mancherà una sosta per ammirare e degustare la lavorazione e il sapore del famoso pane di Altamura presso uno dei forni più antichi della città. Il pane caldo, il vino e la focaccia tipica spezzeranno un po’ il languorino della mezza mattinata. Il centro storico di Altamura si presenta con una forte identità: con i suoi 3199 abitanti, ha una storia e caratteristiche proprie che permettono di considerarlo un piccolo borgo all'interno della città. Sorge in provincia di Bari, nell'entroterra, e fa parte del Gal Terre di Murgia.
Proseguimento per Trani, passeggiata libera e sosta per il pranzo libero. Mare e cielo fanno da sfondo ad una bianca cattedrale, le cui tre absidi richiamano l’immagine di canne d’organo affusolato, che suonano melodie di tempi remoti: è questo il fulcro di Trani, il cuore dell’antica città. Si percepiscono ancorai battiti, gli echi di un passato che si racconta attraverso strade, piazze, edifici e monumenti. I crociati partivano in Terra Santa dalla Chiesa dei templari di Trani, oggi Chiesa di Ogni Santi. Ritrovo con il bus e partenza in direzione Pescara, sistemazione nelle camere riservata, cena e pernottamento.

7° GIORNO: GIOVEDI’ 25 APRILE: PESCARA – MARANELLO – CHIERI:
Colazione in hotel. Partenza per il viaggio di rientro con soste tecniche. Pranzo in ristorante nei pressi du Maranello, per assaggiare i piatti tipici emiliani, rinomati in tutto il mondo. Proseguimento del viaggi e arrivo a Chieri in serata.

Capodanno-Matera

Quota di partecipazione € 950.00 a persona

Per prenotazioni con acconto € 300.00 entro il 20/02/19 (fino a esaurimento posti)


Quota di partecipazione € 995.00 a persona

Per prenotazioni con acconto € 300.00 dal 21/02/19 (fino a esaurimento posti)


Supplemento singola € 180.00


Quota di iscrizione obbligatoria € 35.00 a persona

(include polizza medico bagaglio e annullamento)

Il viaggio verrà confermato con un minimo di 30 partecipanti
LA QUOTA COMPRENDE :
- Viaggio in autobus GT riservato
- Spese di autostrade, check-in e parcheggi
- Colazione a bordo del bus la mattina della partenza
- Sistemazione in hotel 3 o 4 stelle con trattamento di mezza pensione bevande incluse:
 2 notti in hotel a Vieste (o dintorni)
 2 notti in hotel a Ostuni (o dintorni)
 1 notte in hotel a Matera (o dintorni) – attualmente in opzione un hotel centrale a Matera
 1 notte in Hotel a Pescara (o dintorni)
- Visite come da programma
- Degustazioni come da programma
- Pranzo del primo giorno a pic-nic
- Pranzi del 2°,3°,5°,7° giorno in ristorante
- Pranzo o degustazione il 4° giorno
- Accompagnatore di agenzia
LA QUOTA NON COMPRENDE :
- Tutti gli ingressi a musei o monumenti da pagare i loco
- Pranzo del 6° giorno
- Mance e spese personali
- Eventuali tasse di soggiorno da pagare in loco
- Quanto non specificato nella sezione “la quota comprende”
N.B. L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA

CONTATTI E INFO