parallax background

Dal 27 Febbraio al 05 Marzo 2020
Israele Classico

Israele Classico

Dal 27 Febbraio al 05 Marzo 2020

Un affascinante viaggio, un ritorno alle origini della storia. Le visite ai luoghi più importanti del Paese dal punto di vista storico, archeologico, religioso, naturalistico. Un’emozione da vivere giorno per giorno..
BOZZA DI PROGRAMMA
1° GIORNO: GIOVEDI’ 27 FEBBRAIO: ITALIA - TEL AVIV
Ritrovo dei partecipanti a Chieri in Piazza Europa, sistemazione in autobus GT e partenza per l’aeroporto di Malpensa. Disbrigo delle pratiche di check-in e imbarco sul volo di linea diretto per Tel Aviv. Trasferimento con bus privato in città e sistemazione in hotel, cena. Dopo cena, visita alla cittadina di Jaffa, una delle città portuali più vecchie del mondo, la cui storia risale a migliaia di anni fa. La Jaffa moderna è una città vivace che non smette mai di sorprendere e innovare. Viali pittoreschi, gallerie d’arte, boutique esclusive, edifici antichi, luoghi meravigliosi e un gran numero di ristoranti mediorientali autentici: un visita nella vecchia Jaffa è un’esperienza multisensoriale stimolante per chiunque visiti Israele. Rientro in hotel e pernottamento.

2° GIORNO: VENERDI’ 28 FEBBRAIO: TEL AVIV – CESAREA – HAIFA – ACCO – TIBERIADE
Prima colazione in albergo, incontro con la guida e partenza per la costa mediterranea per raggiungere Cesarea Marittima, l’antica città portuale dal grande passato di potente capitale; visita al teatro romano e all’acquedotto. Proseguimento verso Haifa, breve sosta presso la sommità del Monte Carmelo per ammirare la baia e panoramica della città. Passeggiata attraverso i famosi giardini Bahai, noti anche come “Giardini pensili di Haifa”. Si trovano sul Monte Carmelo e sono costituiti da giardini intervallati da terrazze che circondano il Mausoleo del Bab; le terrazze sono unite da una scalinata fiancheggiata da una coppia di ruscelletti d’acqua corrente che scende dall’alto fino alla base, centinaia di valvole comandate dai computer consentono l’erogazione dell’acqua nei momenti migliori della giornata al fine di evitarne lo spreco. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita di Acco, antica città crociata, con le varie stanze e i passaggi sotterranei. Si attraversa il mercato arabo e si visita la moschea di Al Jazzar, il caravanserraglio, le mura. Proseguimento verso la Galilea, arrivo al kibbutz, cena e pernottamento.

3° GIORNO: SABATO 29 FEBBRAIO: TIBERIADE – CAFARNAO – GOLAN – SAFED – NAZARETH – TIBERIADE
Prima colazione in kibbutz. La giornata inizia con la salita alle alture del Golan e al Monte Bental da cui si potrà ammirare il panorama della pianura siriana, proseguimento verso la cittadina di Safed, centro dell’insegnamento mistico della Cabala. Safed è particolarmente importante per la storia dell’Ebraismo, avendo ospitato numerosi eruditi trasferitisi in seguito all’espulsione degli Ebrei dalla Spagna nel 1492 e per essere uno dei principali centri di elaborazione intellettuale legata alla Kabbalah. La città ha conosciuto una rinascita nel XX secolo, con la creazione dello Stato d’Israele, riprendendo il suo ruolo di centro di studi ebraici. È anche un interessante sito artistico, con le sue celebri strade lastricate. Sosta presso una sinagoga e passeggiata nell’antico quartiere che ospita numerosi negozi di artisti specializzati in arte giudaica. Sosta nei pressi del lago di Tiberiade per il pranzo libero. Nel pomeriggio visita al sito archeologico di Cafarnao e sosta presso l’antica Sinagoga ove Gesù iniziò la sua missione. Partenza alla volta di Nazareth con sosta presso la Basilica dell’Annunciazione. Rientro al kibbutz per la cena e il pernottamento.

4° GIORNO: DOMENICA 01 MARZO: TIBERIADE – BEITH SHEAN – QUMRAN – MAR MORTO
Prima colazione e visita guidata del kibbutz, tradizionale villaggio collettivistico. Il kibbutz è una forma di vita sociale unica al mondo, in cui ogni bene è posseduto dalla collettività dei membri del villaggio. Il nome proviene dalla parola ebraica "kvutza" che vuol dire gruppo. Era un'idea rivoluzionaria nella quale un gruppo di persone vivevano volontariamente rispettando un'idea di contratto sociale basato sull'eguaglianza. Partenza alla volta di Beith Shean e visita ad uno dei siti archeologici più importanti del Medio Oriente nonché una delle più antiche città israeliane con interessanti resti romani. Pranzo libero e proseguimento del viaggio lungo la valle del fiume Giordano. Sosta al sito archeologico di Qumran dove sono stati trovati i famosi rotoli del Mar Morto. Qumran era una località abitata da una comunità essena, sulla riva occidentale del Mar Morto; è divenuta famosa in seguito alla scoperta nel 1947 dei cosiddetti Manoscritti del Mar Morto racchiusi in anfore per preservarli dalla furia distruttrice dei Romani e dei resti di un monastero. Arrivo a Ein Boqek, località sulle sponde del Mar Morto, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° GIORNO: LUNEDI’ 02 MARZO: MAR MORTO – VIDOR CENTRE – MASSADA – GERUSALEMME
Prima colazione in albergo. Tempo a disposizione per una nuotata nelle acque salate dove si potrà apprezzare l’assenza di peso e la galleggiabilità. Si parte in direzione Sud e, dopo circa 40 chilometri nel deserto, visita al centro sperimentale agricolo “Vidor Centre”. Dopo la presentazione di un interessante filmato, si potranno ammirare le sperimentazioni delle colture in regime arido, le serre, il centro informativo. Al termine della visita si parte in direzione Nord fino alla fortezza di Massada, costruita da Erode il Grande 2000 anni fa. Visita alle rovine che costituiscono un documento storico impressionante e offrono un panorama del deserto sottostante estremamente suggestivo. E’ il luogo simbolo della resistenza ebraica all’usurpatore romano. Dopo il pranzo libero, partenza alla volta di Gerusalemme, lungo la strada (tempo permettendo) sosta e breve passeggiata nel deserto della Giudea. Arrivo nella “Città Santa” in serata, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

6° GIORNO: MARTEDI’ 03 MARZO: GERUSALEMME
Prima colazione in albergo. Si inizia la giornata con una sosta presso il Machanè Yehuda, un bellissimo mercato dove si fondono in un’unica realtà tutti i profumi e i gusti mediorientali, punto di incontro per migliaia di persone che fanno la spesa per la giornata dello Shabbath. Si continua con la visita alla Gerusalemme moderna, il Parlamento israeliano per osservare la Menorah, il famoso candelabro a 7 bracci. Visita al Museo d’Israele dove presso lo Shrine of the Book, sono conservati e visibili al pubblico i famosi rotoli del Mar Morto ritrovati a Qumran. Proseguimento con visita a Yad Vashem il Memoriale dell’Olocausto, eretto in memoria delle vittime delle barbarie naziste durante la Seconda Guerra Mondiale. Pranzo libero, proseguimento in autopullman verso Betlemme, visita della Basilica della Natività costruita sulla grotta dove nacque Gesù. Rientro a Gerusalemme, cena e pernottamento.
7° GIORNO: MERCOLEDI’ 04 MARZO: GERUSALEMME
Prima colazione in albergo, si inizia la visita alla città con la salita al Monte degli Ulivi per poter osservare il panorama che si estende a perdita d’occhio e che dà una visione generale della morfologia e dell’architettura di Gerusalemme. Una visione mistica e magica nello stesso tempo. In breve tempo si raggiunge il Giardino dei Getsemani e la Chiesa delle Nazioni. Proseguimento verso le mura della Città Vecchia, il vero cuore di Gerusalemme, dove si fondono le tre religioni monoteiste. Sosta presso il Muro del Pianto e il chiassoso bazar arabo. Dopo il pranzo libero si percorre la Via Dolorosa con sosta presso le Stazioni fino al Santo Sepolcro; visita all’insieme di cappelle e chiese che sono racchiuse nel luogo più santo per la Cristianità. Rientro in albergo, cena e pernottamento. In serata possibilità di assistere ad uno spettacolo di suoni e luci presso la Torre di Davide. (Facoltativo)
8° GIORNO: GIOVEDI’ 05 MARZO: GERUSALEMME – ITALIA
Mattinata a disposizione per le ultime visite individuali. Trasferimento in tempo utile in aeroporto, partenza con il volo diretto per Malpensa. Incontro con il bus e trasferimento a Chieri.
Gerusalemme-Israele
iStock-gerusalemme-israele-1030x615

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA € 1940,00

per prenotazioni con relativo acconto di € 600,00 a persona entro il 30/10/2019

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA € 2080,00

per prenotazioni con relativo acconto di € 600,00 a persona dal 31/10/2019


SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 660.00

QUOTA DI ISCRIZIONE OBBLIGATORIA A PERSONA € 75,00 IN CAMERA DOPPIA*

QUOTA DI ISCRIZIONE OBBLIGATORIA A PERSONA € 95,00 IN CAMERA SINGOLA*

TASSE AEROPOTUALI € 200,00 A PERSONA (da riconfermare)

Il viaggio sarà confermato con minimo 20 partecipanti
La quota comprende:
• Trasferimento privato da/per l’aeroporto di Malpensa
• Volo diretto a/r da Milano Malpensa-Tel Aviv con bagaglio in stiva incluso (23kg in stiva, 8kg a mano)
• 7 pernottamenti in hotel (4/5 stelle) e kibbutz a Galilea
• Trattamento di mezza pensione (colazione e cena)
• Guida locale parlante italiano
• Tutte le visite e le entrate previste dal programma
• Pullman locale per la realizzazione del programma
• Assistenza di accompagnatore di agenzia
La quota non comprende:
• Spettacolo di suoni e luci (facoltativo)
• Tasse aeroportuali
• Mance a guida ed autista
• Quota di iscrizione che include polizza medico-bagaglio-annullamento
• I pranzi
• Le bevande
• Extra in genere
• Tutto quanto non espressamente citato ne “La quota comprende”
HOTEL PREVISTI O SIMILARI
• Tel Aviv: by 14 (1 notte) 4*
• Galilea: Kibbutz Lavi (2 notti) 4*
• Mar Morto: David Dead Sea (1 notte) 5*
• Gerusalemme: Eyal (3 notti) 4*

CONTATTI E INFO