parallax background

Domenica 15 Settembre 2019
Il Castello di Rivalta e Grazzano Visconti

Il Castello di Rivalta e Grazzano Visconti


Domenica 15 Settembre 2019

BOZZA DI PROGRAMMA

In collaborazione con l’Associazione A.I.D.A.S. di Andezeno

Ritrovo dei partecipanti ad Andezeno e Chieri, partenza per la Val Trebbia con soste tecniche lungo il percorso. Colazione a bordo del bus. Arrivo a Rivalta Trebbia e visita guidata del Castello, forse il più bello tra i Castelli del Ducato: una sontuosa residenza circondata dal magnifico borgo rimasto intatto, che si preannuncia con il profilo unico di uno svettante torresino. Il Castello, che presenta 54 sale arredate con mobili e tappeti d’epoca, ha ospitato e ospita ancora oggi Re e Regine, Principi, Nobili e Capi di Stato di ogni parte del mondo. Proprio qui la Principessa Margareth, sorella della Regina d’Inghilterra, ha trascorso per parecchi anni le sue vacanze estive. Preferito dai reali inglesi, fu anche abitato dai Conti Zanardi Landi e ospita inoltre il museo del costume militare e di Lepanto. Al termine delle visite, trasferimento per il pranzo in ristorante con il seguente menù tipico: Antipasti piacentini misti caldi e freddi Bis di primi Formaggio grana Dessert Vino della casa, acqua, caffè Nel pomeriggio si raggiungerà Grazzano Visconti per la visita guidata del borgo che, secondo alcuni documenti ritrovati dagli storici, ha origine nel 1300. La sua vera storia iniziò però nel 1400 quando Gian Galeazzo Visconti concesse alla figlia Beatrice e al suo neo sposo Giovanni Anguissola di costruire un castello in questa zona. Solo nel ‘900 iniziò la costruzione del borgo di Grazzano. Giuseppe Visconti si occupò della progettazione dello scenico paesaggio, dalle dimore medievali alle botteghe fino alla scuola di arti e mestieri. L’obiettivo era quello di creare una cornice adatta alla maestosa corte del castello, ma anche quello di dare lavoro ai giovani che uscivano dalla scuola di arti di Grazzano. Il borgo si caratterizza per affreschi, sculture, torri merlate, fontane e balconcini, insomma ogni genere di elemento tipico medievale. Tra le prime costruzioni ci fu l’Albergo Biscione, datato 1906, di cui è ancora ben visibile l’insegna forgiata in ferro battuto. Al termine della visita rientro in bus con soste tecniche lungo il percorso.
grazzano

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA € 83,00

Il viaggio verrà confermato con minimo di 35 partecipanti.

LA QUOTA COMPRENDE :
- Viaggio in autobus da Chieri a/r
- Costi di autostrade, check-in e parcheggi a/r
- Colazione servita a bordo del bus
- Biglietto d’ingresso e visita guidata del Castello di Rivalta
- Visita guidata del borgo di Grazzano Visconti
- Pranzo in ristorante con bevande
- Assistenza di accompagnatore di agenzia
LA QUOTA NON COMPRENDE :
- Quanto non specificato ne la quota comprende
N.B. L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA

CONTATTI E INFO