parallax background

Domenica 2 Febbraio 2020
Cuneo e il Filatoio di Caraglio con la mostra di Leonardo

Una domenica nella Provincia Granda:

CUNEO E IL FILATOIO DI CARAGLIO

In occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo: la mostra “L’ALTRA TELA DI LEONARDO. LE GENIALI INVENZIONI NELLE MACCHINE TESSILI” dove riscoprire il genio del grande artista rinascimentale e le tecniche innovative che sperimentò nell’ambito tessile.
Nel pomeriggio passeggiata nel centro storico della bella Cuneo.

Domenica 2 Febbraio 2020

BOZZA DI PROGRAMMA

Ritrovo dei partecipanti a Chieri, sistemazione in autobus GT riservato e partenza in direzione della provincia di Cuneo. Colazione servita a bordo. Arrivo e incontro con la guida per la visita del Filatoio di Caraglio che ospita la mostra dedicata a Leonardo. Edificato in soli due anni dal 1676 al 1678, il filatoio è una delle fabbriche di seta più antiche d'Europa. Fu costruito per volere di Giò Girolamo Galleani, imprenditore torinese e figlio di Giovanni Francesco, che, qualche anno prima, aveva introdotto in Piemonte il torcitoio circolare ad energia idraulica e seguito la costruzione a Venaria della prima fabbrica. Il Filatoio si avviò alla decadenza produttiva all'inizio del '900; chiuso definitivamente alla vigilia della seconda guerra mondiale, è stato recentemente restaurato. All'interno sono stati ricostruiti gli ambienti produttivi e gli ambienti abitativi. Una parte del complesso ospita il Museo del Setificio Piemontese, che propone mostre temporanee sul tema della seta e dei tessuti, mentre una seconda parte è adibita ad area espositiva per l'allestimento di mostre sull'arte moderna e contemporanea. Qui è stata allestita la mostra “L’altra tela di Leonardo. Le geniali invenzioni nelle macchine tessili” per celebrare i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci. Il torcitoio circolare, fedelmente ricostruito all’interno del Museo del setificio piemontese e unico al mondo, impressionò molto il Maestro quando lo vide per la prima volta a Firenze e poi a Milano, tanto che numerosi suoi disegni ne riprendono movimenti e variazioni. Il percorso di visita indaga i meccanismi studiati da Leonardo per migliorare le tecniche produttive in campo tessile. Ingrandimenti e riproduzioni in grande scala di dettagli, affiancati da disegni dell’artista e rimandi alle macchine presenti negli spazi espositivi guidano il pubblico in un viaggio emozionale e multisensoriale.
Trasferimento per il pranzo in ristorante con un ricco menù tipo:
Bresaola di cervo con mimosa // Delizie dello chef con noci e tartufo // Tortino di verdure con vellutata di acciughe
Fagotto Imperiale / Chicche al basilico
Filetto di maiale ai funghi / Patate al rosmarino
Zuccotto con cioccolata
Acqua / Vino / Caffè / Digestivo
Il pomeriggio sarà dedicato alla scoperta di Cuneo, considerata la capitale verde del Piemonte. La grande Piazza Galimberti è il cuore della città e sede del rinomato mercato del martedì, che si estende anche lungo Via Roma, l’asse viario principale del centro storico con i suoi portici medievali. Sulla piazza si affaccia il Museo Casa Galimberti antica residenza alto borghese e studio dove visse l’eroe partigiano Duccio Galimberti insieme alla famiglia. Nelle vicinanze si trova il Duomo, l’antica Chiesa di Santa Maria del Bosco già esistente all’epoca della fondazione della città (1198). Restaurato e riedificato più volte nel corso dei secoli, l’attuale Duomo si caratterizza per l’impianto tipicamente barocco, la cupola ottocentesca e la facciata neoclassica con imponenti colonne corinzie inserite tra i tipici portici cuneesi. All’interno meritano una visita la splendida pala dell’altare maggiore realizzata da Andrea Pozzo nel 1685 e le decorazioni ottocentesche.
Al termine delle visite, ritrovo con il bus per il rientro a Chieri.

caraglio
cuneo

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 72,00 A PERSONA

Il viaggio verrà confermato con minimo di 30 partecipanti.
LA QUOTA COMPRENDE :
- Autobus GT riservato
- Ingresso e visita guidata del Filatoio di Caraglio con la mostra di Leonardo
- Pranzo in ristorante, bevande incluse (il menù potrebbe subire variazioni)
- Visita guidata di Cuneo
- Assistenza di un accompagnatore d’agenzia
LA QUOTA NON COMPRENDE :
- Eventuali altri costi di ingresso non previsti al momento della stesura del programma
- Spese di carattere personale
- Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”
N.B. L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA

CONTATTI E INFO