parallax background

Domenica 8 Novembre 2020
Casale e Lomello

A SPASSO TRA CASALE MONFERRATO
E IL BORGO MEDIEVALE DI LOMELLO


Domenica 8 Novembre 2020

BOZZA DI PROGRAMMA

Ritrovo dei partecipanti a Chieri, sistemazione in autobus GT riservato e partenza verso il Monferrato. Colazione servita a bordo.
Arrivo a Casale Monferrato, secondo comune più popolato della provincia di Alessandria, e incontro con la guida. Sin da quando divenne municipium romano la città è stata il centro più importante del circondario; nonostante un periodo di decadenza causata dalla caduta dell'Impero romano d'Occidente e dalle invasioni dei barbari però, divenne un libero Comune e dal XV al XVI secolo fu la capitale dei Paleologi. Con il dominio dei Gonzaga, divenne una delle più grandi e prestigiose cittadelle europee. Contesa nel corso del XVII e XVIII secolo tra francesi e spagnoli, durante il Risorgimento fu uno dei baluardi difensivi contro l'Impero austriaco. Casale Monferrato è anche la patria dei Krumiri Rossi: nel 1878 i giornali dell’epoca li attestano già come una golosa realtà dell’arte pasticciera italiana. Farina di grano tenero, uova fresche, burro, zucchero, vanillina pura e, soprattutto, niente acqua. Sono soltanto le uova e il burro, infatti, ad ammorbidire l’impasto e a donare ai Krumiri quel profumo speciale e irresistibile.
Tempo permettendo sosta presso una pasticceria per l’acquisto dei tipici biscotti.
Trasferimento a Lomello per il pranzo in ristorante con menù tipo:
Antipasto di salumi tipici locali e formaggi
Risotto speck e radicchio sfumato al Vino Bonarda
Arrosto di manzo con caponatina di verdure al forno
Crostata casalinga
Nel pomeriggio visita del borgo: l'antica Laumellum fu un importante centro romano, forse preceduto da un insediamento preromano. In epoca longobarda divenne ancora più importante, trovandosi sulla strada che da Pavia, allora capitale del Regno, porta verso la Francia. Qui, nel novembre del 590, si celebrò il matrimonio tra la regina Teodolinda e il duca di Torino Agilulfo. La cittadina conserva numerose tracce del suo florido passato di capitale medievale della Lomellina, prima fra tutte il Castello Crivelli, oggi sede degli uffici comunali. Documentato fin dal X secolo e riedificato in forme viscontee, nel corso del ‘500 vide l’aggiunta di un porticato nella corte e di apparati decorativi nelle sale interne. Il centro altomedievale è coronato dalla mole complessa e articolata della Basilica di S. Maria Maggiore e del Battistero di S. Giovanni ad Fontes. Al termine delle visite, ritrovo con il bus per il rientro a Chieri.
Casale
LOMELLO

Quota di partecipazione a persona € 70,00

Il viaggio sarà confermato con minimo 30 partecipanti

NB: 1-Il Castello Crivelli (sede del comune) e la Chiesa di San Michele di Lomello saranno da riconfermare per la visita in interni il giorno stesso della visita. 2- L’ordine delle visite potrebbe subire variazioni lasciando tuttavia inalterato il contenuto del programma.
LA QUOTA COMPRENDE :
- Autobus GT riservato
- Costi di autostrade, check-in e parcheggi
- Colazione servita a bordo
- Visita guidata di Casale Monferrato
- Pranzo in ristorante, bevande incluse (il menù potrebbe subire variazioni)
- Visita guidata di Lomello
- Assistenza di un accompagnatore d’agenzia
LA QUOTA NON COMPRENDE :
- Eventuali costi di ingresso non previsti al momento della stesura del programma
- Spese di carattere personale
- Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”
LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE LE VISITE GUIDATE:
- Prima di effettuare la visita ciascun partecipante è tenuto a misurare la temperatura corporea a casa. Le visite non sono consentite nel caso in cui la temperatura superi i 37°;
- Compilare l’autocertificazione che verrà fornita dal capogruppo o dall’accompagnatore prima dell’inizio della visita;
- E’ obbligatorio indossare le mascherine, sia negli spazi aperti che in quelli chiusi, in maniera corretta e che garantiscano la copertura di naso e bocca;
- Durante la visita è obbligatorio mantenere la distanza di almeno 1 metro dagli altri partecipanti;
- Guanti e igienizzante per le mani non sono obbligatori ma sono comunque raccomandati.

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE I TRASFERIMENTI IN AUTOBUS:
- I posti sull’autobus saranno pre-assegnati dall’agenzia e garantiranno le distanze di sicurezza imposte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che possono variare dal momento della prenotazione al giorno della partenza effettiva del viaggio;
- La salita e la discesa dall’autobus dovranno essere effettuati in maniera tale da mantenere la distanza di sicurezza minima di almeno 1 metro;
- Gli autobus della Autoservizi Rosso sono regolarmente igienizzati e sanificati prima e dopo ogni servizio;
- La sera precedente il servizio all’interno dei bus della Autoservizi Rosso viene vaporizzata una sostanza antibatterica al fine di sanificare l’ambiente;
- La manutenzione dell’impianto di condizionamento dei bus della Autoservizi Rosso viene regolarmente effettuata dalle officine di assistenza e a seguito dell’emergenza Covid-19, implementata con prodotti sanificanti.
NB: le disposizioni possono subire variazioni in accordo con le normative emanate successivamente alla stesura del programma

CONTATTI E INFO