parallax background

Martedì 29 Maggio 2018
Una giornata alla Reggia di Venaria

Una giornata alla Reggia di Venaria:
la Reggi, i Giardini e la Regia Scuderia

con il Bucintoro e le Carrozze Regali

Martedì 29 Maggio 2018

BOZZA DI PROGRAMMA

Ritrovo dei partecipanti a Chieri alle ore 14:30, sistemazione a bordo dell’autobus riservato e partenza per Venaria Reale. All'arrivo incontro con la guida e visita della Reggia di Venaria. Progettata e costruita tra il 1658 e il 1679 su progetto dell’architetto Amedeo di Castellamonte, la Reggia di Venaria è una delle principali residenze sabaude in Piemonte. Il complesso della Venaria, oggi patrimonio dell’UNESCO, fu commissionato dal duca Carlo Emanuele II, come base per le battute di caccia nel territorio circostante. La Reggia ha successivamente subito numerose modifiche che l’hanno portata all’aspetto attuale. Veri gioielli sono la Galleria Grande, la Cappella di Sant'Uberto e la Citroniera, progettati nella prima metà del Settecento dal genio di Filippo Juvarra. Nel 2007, la Reggia è stata restituita alla fruizione del pubblico, dopo otto anni di restauri.
Proseguimento con la visita della Regia Scuderia.
La Scuderia Juvarriana è uno degli spazi architettonici più imponenti della Venaria e del barocco europeo e completa il percorso di visita della Reggia. All’interno è esposta la celebre imbarcazione reale: il Bucintoro, presentato in un allestimento spettacolare completamente nuovo ed inedito che prevede filmati didattici, luci e musiche originali, con la celebre imbarcazione “armata” per intero con albero, remi e vele. Insieme si ammirano anche alcune fra le più sontuose carrozze di gala utilizzate dai Savoia nell'Ottocento, tra cui la Berlina dorata, in prestito dal Palazzo del Quirinale di Roma.
Tempo a disposizione per la visita libera dei giardini, oggi diventati uno stretto straordinario connubio tra antico e moderno, un dialogo virtuoso tra insediamenti archeologici e opere contemporanee, il tutto incorniciato in un'incomparabile visione all'infinito che non ha riscontri analoghi fra i giardini italiani per la magnificenza delle prospettive e la vastità del panorama naturale circondato dai boschi del Parco La Mandria e dalla catena montuosa delle Alpi. Al termine delle visite, ritrovo al bus e rientro a Chieri.
img_2831

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA € 27,00

BIGLIETTO D’INGRESSO ALLA REGGIA, GIARDINI E REGIA SCUDERIA € 18,00

GRATUITO PER POSSESSORI TESSERA MUSEI

Il viaggio sarà confermato con minimo 15 partecipanti
LA QUOTA COMPRENDE :
- Viaggio in autobus GT riservato - Costi di check-in e parcheggio bus - Visita guidata della Reggia e della Scuderia - Assistenza di accompagnatore di agenzia
LA QUOTA NON COMPRENDE:
- Biglietto d’ingresso alla Reggia, Giardini e Regia Scuderia- Ingressi non menzionati - Quanto non espressamente citato ne “la quota comprende”
N.B. L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA

CONTATTI E INFO