parallax background

Sabato 17 Aprile 2021
Ville di delizie nel Cinquecento; Villa Litta e Villa Arconati

VILLE DI DELIZIE NEL CINQUECENTO: VILLA LITTA E VILLA ARCONATI

Sabato 17 Aprile 2021

BOZZA DI PROGRAMMA

Ritrovo dei partecipanti a Chieri, sistemazione su autobus GT riservato e partenza per Lainate. Colazione servita a bordo e sosta tecnica lungo il percorso. Arrivo a Villa Litta, incontro con la guida e inizio della visita. La scoperta di questa residenza signorile costituisce un’esperienza unica per il visitatore: arte, storia e divertimento incantano per la tanta bellezza e la varietà di mosaici, statue, affreschi, fontane e giochi d’acqua. Fu il Conte Pirro I Visconti Borromeo a ideare il complesso intorno al 1585 ispirandosi alle ville medicee toscane e a trasformare la proprietà di Lainate in un luogo unico. La residenza diventò teatro di grandiose feste e ricevimenti, ma anche importante luogo di incontro per artisti e intellettuali. La villa ospita anche il Ninfeo, luogo di grandissima suggestione per la ricchezza di decorazioni e di spettacoli idraulici. Esso è considerato l’esempio più importante e significativo del genere, soprattutto perché oggi funziona esattamente come allora grazie a sofisticati meccanismi idraulici governati da abili fontanieri. Non può mancare la visita delle splendide sale affrescate dei Palazzi risalenti al Cinquecento e al Settecento, e delle Serre dove si possono ammirare le bellissime fioriture di stagione della Villa.
Al termine della visita, tempo a disposizione per il pranzo libero o facoltativo in ristorante.
Dopo pranzo trasferimento a Castellazzo, incontro con la guida e visita di Villa Arconati, patrimonio di grande valore storico, culturale e architettonico. Pensata come luogo di delizie ma anche come avamposto per controllare i possedimenti terrieri, oggi come allora conserva il suo borgo, i terreni agricoli e il bosco nel quale un tempo i nobili praticavano la caccia. Percorrendo l’alberato Viale dei Leoni, Villa Arconati-FAR appare al visitatore con tutto il suo fascino, che proprio in questi ultimi anni sta tornando al suo splendore grazie all'importante progetto di restauro promosso dalla Fondazione. Ancora oggi entrando in Villa Arconati è possibile comprendere l'amore per l'architettura, l'arte classica, la musica e la scienza dei “cavalieri” che ha fin dal passato animato questa residenza nobile.
Al termine delle visite partenza per il rientro a Chieri previsto in serata.
villa-litta-lainate
parterre-di-villa-arconati-far-giugno2020-4

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA:

• PROMO NATALE € 55,00 (per iscrizioni con relativo acconto entro il 23/12/2020)

• QUOTA BASE € 60,00 (per iscrizioni con relativo acconto dal 24/12/2020)


PRANZO IN RISTORANTE FACOLTATIVO € 26 da prenotare all'atto dell'iscrizione


Il viaggio sarà confermato con minimo 30 partecipanti

LA QUOTA COMPRENDE :
- Autobus GT riservato
- Costi di autostrade e parcheggi
- Colazione servita a bordo
- Ingresso e visita guidata a Villa Litta e a Villa Arconati
- Assistenza di un accompagnatore d’agenzia
LA QUOTA NON COMPRENDE :
- Pranzo in ristorante facoltativo da confermare all'atto dell'iscrizione € 26,00 a persona
- Eventuali ingressi non previsti al momento della stesura del programma
- Spese di carattere personale
- Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”
LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE LE VISITE GUIDATE:
- Prima di effettuare la visita ciascun partecipante è tenuto a misurare la temperatura corporea a casa. Le visite non sono consentite nel caso in cui la temperatura superi i 37,5°;
- Compilare l’autocertificazione che verrà fornita dal capogruppo o dall’accompagnatore prima dell’inizio della visita;
- E’ obbligatorio indossare le mascherine, sia negli spazi aperti che in quelli chiusi, in maniera corretta e che garantiscano la copertura di naso e bocca;
- Durante la visita è obbligatorio mantenere la distanza di almeno 1 metro dagli altri partecipanti;
- Guanti e igienizzante per le mani non sono obbligatori ma sono comunque raccomandati.

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE I TRASFERIMENTI IN AUTOBUS:
- I posti sull’autobus saranno pre-assegnati dall’agenzia e garantiranno le distanze di sicurezza imposte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che possono variare dal momento della prenotazione al giorno della partenza effettiva del viaggio;
- La salita e la discesa dall’autobus dovranno essere effettuati in maniera tale da mantenere la distanza di sicurezza minima di almeno 1 metro;
- Gli autobus della Autoservizi Rosso sono regolarmente igienizzati e sanificati prima e dopo ogni servizio;
- La sera precedente il servizio all’interno dei bus della Autoservizi Rosso viene vaporizzata una sostanza antibatterica al fine di sanificare l’ambiente;
- La manutenzione dell’impianto di condizionamento dei bus della Autoservizi Rosso viene regolarmente effettuata dalle officine di assistenza e a seguito dell’emergenza Covid-19, implementata con prodotti sanificanti.
NB: le disposizioni possono subire variazioni in accordo con le normative emanate successivamente alla stesura del programma

CONTATTI E INFO