parallax background

Sabato 17 Ottobre 2020
San Fiorenzo e le Grotte di Bossea

I COLORI DELL'ARTE E DELLA NATURA:
SAN FIORENZO E LE GROTTE DI BOSSEA

Sabato 17 Ottobre 2020

BOZZA DI PROGRAMMA

Ritrovo dei partecipanti a Chieri nel primo pomeriggio, sistemazione in autobus GT riservato e partenza per il cuneese. Arrivo a Bastia Mondovì e incontro con la guida per la visita della Chiesa di San Fiorenzo: un autentico gioiello dell'arte gotica. Si trova presso il cimitero ma fu edificata verso la metà del XIII secolo, con funzione di cappella per viandanti e pellegrini, su una piccola edicola che, secondo la tradizione, custodiva la tomba di San Fiorenzo. E’ stata in seguito ampliata ed affrescata con un nuovo ciclo pittorico coprendo, nel nucleo primitivo, antiche pitture bizantine ancora parzialmente visibili. Le attuali sacre rappresentazioni sono datate 1472 ed occupano una superficie di ben 326 metri quadrati. Si è immersi in una vera e propria “Biblia Pauperum”.
Trasferimento a Fabrosa Soprana, piccolo comune in provincia di Cuneo tra Prato Nevoso e il torrente Corsaglia, per l’ingresso e la visita guidata delle Grotte di Bossea: fra le più belle ed importanti grotte turistiche italiane per varietà di concrezioni, grandiosità d'ambienti, ricchezza d'acqua e laghi sotterranei. Sono un gruppo di grotte carsiche tra le più interessanti della penisola per i numerosi resti paleontologici che vi sono stati ritrovati. Le grotte, accessibili ai visitatori sin dal 1874, sono le più antiche grotte turistiche d’Italia, sono lunghe circa 2 chilometri e hanno un dislivello di 700 metri. All’interno delle grotte sono visibili torrenti e laghi sotterranei, stalattiti e stalagmiti, macigni ciclopici e concrezioni calcaree. La giornata si concluderà con un’ottima merenda sinoira.
Menù indicativo, potrebbe subire variazioni:
pizza, focaccia, salame nostrano, formaggio raschera dop di latte crudo,
frittatine bicolore, quadretti di polenta con formaggio fuso,
pasta pomodoro e basilico, hummus di ceci,
bruschette al pomodoro, dolce,
2 calici di vino, Acqua
Al termine, intorno alle ore 20.30, incontro con il bus e rientro a Chieri.

NB: il percorso non è accessibile per coloro che presentano difficoltà motorie.
Abbigliamento consigliato: comodo ed adatto a percorsi di montagna, k-way.
18216_chiesa-di-san-fiorenzo-di-bastia
424010709180448_Bossea_1064635781

QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER PERSONA € 68,00

Il viaggio sarà confermato con minimo 25 partecipanti

LA QUOTA COMPRENDE :
- Viaggio in autobus GT riservato
- Assistenza di un accompagnatore di agenzia
- Visita guidata come da programma
- Offerta individuale per i restauri della Chiesa di San Lorenzo
- Ingresso alle Grotte di Bossea
- Merenda Sinoira
LA QUOTA NON COMPRENDE :
- Eventuali altri ingressi non previsti al momento della stesura del programma
- Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”
LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE LE VISITE GUIDATE:
- Prima di effettuare la visita ciascun partecipante è tenuto a misurare la temperatura corporea a casa. Le visite non sono consentite nel caso in cui la temperatura superi i 37°;
- Compilare l’autocertificazione che verrà fornita dal capogruppo o dall’accompagnatore prima dell’inizio della visita;
- E’ obbligatorio indossare le mascherine, sia negli spazi aperti che in quelli chiusi, in maniera corretta e che garantiscano la copertura di naso e bocca;
- Durante la visita è obbligatorio mantenere la distanza di almeno 1 metro dagli altri partecipanti;
- Guanti e igienizzante per le mani non sono obbligatori ma sono comunque raccomandati.

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE I TRASFERIMENTI IN AUTOBUS:
- I posti sull’autobus saranno pre-assegnati dall’agenzia e garantiranno le distanze di sicurezza imposte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che possono variare dal momento della prenotazione al giorno della partenza effettiva del viaggio;
- La salita e la discesa dall’autobus dovranno essere effettuati in maniera tale da mantenere la distanza di sicurezza minima di almeno 1 metro;
- Gli autobus della Autoservizi Rosso sono regolarmente igienizzati e sanificati prima e dopo ogni servizio;
- La sera precedente il servizio all’interno dei bus della Autoservizi Rosso viene vaporizzata una sostanza antibatterica al fine di sanificare l’ambiente;
- La manutenzione dell’impianto di condizionamento dei bus della Autoservizi Rosso viene regolarmente effettuata dalle officine di assistenza e a seguito dell’emergenza Covid-19, implementata con prodotti sanificanti.
NB: le disposizioni possono subire variazioni in accordo con le normative emanate successivamente alla stesura del programma
N.B. L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA

CONTATTI E INFO