parallax background

Sabato 8 Agosto 2020
Tesori nascosti in Valle d’Aosta

TESORI NASCOSTI IN VALLE D’AOSTA:
IL GIARDINO BOTANICO ALPINO PARADISIA, LE CASCATE DI LILLAZ E L’ACQUEDOTTO ROMANO DI PONDEL

Sabato 8 Agosto 2020

BOZZA DI PROGRAMMA

Ritrovo dei partecipanti a Chieri in Piazza Europa, sistemazione in autobus GT riservato e partenza per la Valle d’Aosta. Piccolo snack offerto a bordo. Arrivo a Valnontey e visita del Giardino Botanico Alpino Paradisia*. Fondato nel luglio del 1955, il suo nome deriva dal giglio di monte dai delicati fiori bianchi “Paradisea Liliastrum”. Il giardino ospita circa 1.000 specie di piante e fiori di Alpi e Appennini, oltre ad alcuni esempi della flora di montagna di tutto il mondo (Europa, Asia, America). Inoltre, all’interno del Giardino, sono stati ricostruiti alcuni ambienti montani circostanti come la vegetazione delle zone umide, delle morene e dei detriti calcarei. In questo luogo privilegiato il visitatore ha la possibilità di avvicinarsi alla natura, osservando e analizzando le piante che potrebbe incontrare durante un'escursione sulle montagne del Gran Paradiso, scoprendo il loro nome, confrontandole con altre simili, imparando a riconoscerle e a rispettarle.
Al termine, tempo a disposizione per il pranzo libero o in ristorante (da prenotare all’atto dell’iscrizione).
Nel pomeriggio passeggiata per ammirare le Cascate di Lillaz: tre salti d'acqua davvero spettacolari, a 10 minuti di comodo cammino dalla piccola frazione di Lillaz. In estate, quando c'è più acqua, la cascata più a valle forma un'alta colonna d'acqua che origina spruzzi rinfrescanti ed arcobaleni. Un sentiero gradinato consente di salire fino alla cascata più a monte, offrendo scorci vertiginosi sui salti d'acqua e sulla stretta forra scavata dal torrente Urtier. Proseguimento con una sosta fotografica all’Acquedotto Romano nel minuscolo villaggio di Pondel: una delle più grandi opere di ingegneria civile costruite dai Romani nelle Alpi, e uno dei monumenti romani meglio conservati della Valle d’Aosta. L’opera è impressionante: un ponte costituito da un solo arco di pietra, gettato tra le sponde del torrente che scorre 52 metri più in basso.
Al termine delle visite incontro con il bus e rientro a Chieri.
*NB: la visita del Giardino Botanico è soggetta a riconferma. Come da normative post-Covid per i primi 15 iscritti il biglietto d’ingresso (non incluso nella quota di partecipazione) sarà comprensivo di visita guidata; il resto del gruppo avrà la possibilità di visitare liberamente i Giardini con l’ausilio di materiale informativo fornito dal parco.
PARADISIA
lillaz

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA € 39,00

PRANZO FACOLTATIVO € 22,00 DA PRENOTARE ALL’ISCRIZIONE

Menù: Lardo di Arnad con castagne al miele, Risotto alla valdostana con fontina, Carbonada di manzo con polenta, Crema di Cogne. Acqua, vino, caffè e digestivi

Il viaggio sarà confermato con minimo 25 partecipanti

LA QUOTA COMPRENDE :
• Viaggio in autobus riservato
• Costi di autostrade, check-in e parcheggi
• Piccolo snack a bordo del bus
• Le visite come da programma
• Assistenza di un accompagnatore di agenzia
LA QUOTA NON COMPRENDE :
• Ingresso al Giardino Botanico Alpino Paradisia € 3.00 a persona (visita guidata solo per i primi 15 iscritti, visita libera con pannelli espositivi per il resto del gruppo)
• Il pranzo TIPICO VALDOSTANO facoltativo in ristorante € 22.00 da prenotare all’atto dell’iscrizione
• Quanto non espressamente citato ne la quota comprende
LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE LE VISITE GUIDATE:
- Prima di effettuare la visita ciascun partecipante è tenuto a misurare la temperatura corporea a casa. Le visite non sono consentite nel caso in cui la temperatura superi i 37°;
- Compilare l’autocertificazione che verrà fornita dal capogruppo o dall’accompagnatore prima dell’inizio della visita;
- E’ obbligatorio indossare le mascherine, sia negli spazi aperti che in quelli chiusi, in maniera corretta e che garantiscano la copertura di naso e bocca;
- Durante la visita è obbligatorio mantenere la distanza di almeno 1 metro dagli altri partecipanti;
- Guanti e igienizzante per le mani non sono obbligatori ma sono comunque raccomandati.

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE I TRASFERIMENTI IN AUTOBUS:
- I posti sull’autobus saranno pre-assegnati dall’agenzia e garantiranno le distanze di sicurezza imposte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: un sedile libero accanto ad ogni posto occupato, con un massimo di 2 passeggeri per ogni fila da 4 posti;
- La prima fila dovrà essere sempre libera e non sarà mai occupabile dai passeggeri;
- La salita e la discesa dall’autobus dovranno essere effettuati in maniera tale da mantenere la distanza di sicurezza minima di almeno 1 metro;
- Gli autobus della Autoservizi Rosso sono regolarmente igienizzati e sanificati prima e dopo ogni servizio;
- La sera precedente il servizio all’interno dei bus della Autoservizi Rosso viene vaporizzata una sostanza antibatterica al fine di sanificare l’ambiente;
- La manutenzione dell’impianto di condizionamento dei bus della Autoservizi Rosso viene regolarmente effettuata dalle officine di assistenza e a seguito dell’emergenza Covid-19, implementata con prodotti sanificanti.
N.B. L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA

CONTATTI E INFO