Il viaggio sarà confermato con minimo 30 partecipanti.

Bobbio Trebbia e Piacenza: l'eleganza Piacentina e la Val Trebbia medievale

Domenica 17 Ottobre 2021

€ 85,00
QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA

Ritrovo dei partecipanti a Chieri, sistemazione in autobus GT riservato e partenza per l’Emilia-Romagna. Colazione servita a bordo e sosta tecnica lungo il percorso. Arrivo a Bobbio Trebbia e visita di questo piccolo comune nel cuore della Val Trebbia, celebre per il suo aspetto medievale e per il lungo Ponte del Diavolo sul fiume. Per il suo antico fascino ha addirittura conquistato il titolo di Borgo dei Borghi 2019. La zona è abitata sin dalla preistoria, comincia ad assumere importanza a partire dalla colonizzazione romana per diventare nell’Alto Medioevo uno dei centri più importanti del monachesimo occidentale. Proprio qui il monaco irlandese San Colombano fonda un monastero che in breve tempo sviluppa una delle biblioteche più importanti e prestigiose di tutta la cristianità e dove sono conservati ancora oggi alcuni dei manoscritti latini più antichi e pregiati della storia. Il centro storico conserva antiche case in sasso di origine medievale con bassi e possenti portici, la Chiesa di San Colombano con affreschi del XVI secolo, il grandioso mosaico pavimentale del 1100 e la tomba del Santo.
Al termine delle visite pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio trasferimento a Piacenza, terra di mezzo tra la Lombardia e l’Emilia, luogo di passaggio ma allo stesso tempo scrigno ricco di arte, storia e tradizioni enogastronomiche da scoprire. Grazie alla sua posizione strategica, nel passato rappresentava un luogo di sosta per chi si metteva in viaggio da Nord a Sud o da una città all’altra, permettendo di collezionare testimonianze di periodi storici diversi ancora visibili. Essa sorge sulla riva destra del Po ed è soprannominata “la primogenita” poiché nel 1948 fu la prima città italiana a chiedere l’annessione al nascente Regno di Sardegna. Piacenza conserva ricchezze architettoniche inestimabili come la Piazza dei Cavalli con le sue imponenti statue equestri; il Duomo, importante esempio di architettura romanica in Italia; il palazzo comunale detto anche “Il Gotico” e Palazzo Farnese, residenza della dinastia ducale.
Al termine delle visite, ritrovo con il bus per il rientro a Chieri.

N.B:
1. L’ordine delle visite può subire variazioni, lasciando tuttavia inalterato il contenuto del programma
2. GARANTIAMO IL RIMBORSO della quota versata (non derivante da voucher) nel caso in cui dovessimo annullare il viaggio o posticiparlo a nuova data a causa di restrizioni Covid. Il rimborso avverrà entro 7 giorni dalla data di annullamento.

La Quota comprende: La Quota non comprende:

- Autobus GT riservato
- Costi di autostrade e parcheggi
- Colazione servita a bordo
- Visite come da programma
- Pranzo in ristorante
- Assistenza di accompagnatore d’agenzia

- Ingressi non previsti al momento della stesura del programma
- Spese di carattere personale
- Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE LE VISITE GUIDATE:
- Prima di effettuare la visita ciascun partecipante è tenuto a misurare la temperatura corporea a casa. Le visite non sono consentite nel caso in cui la temperatura superi i 37,5°;
- Compilare l’autocertificazione che verrà fornita dall’accompagnatore prima dell’inizio della visita;
- E’ obbligatorio indossare le mascherine, sia negli spazi aperti che in quelli chiusi, in maniera corretta e  che garantiscano la copertura di naso e bocca;
- Durante la visita è obbligatorio mantenere la distanza di almeno 1 metro dagli altri partecipanti
-  Guanti e igienizzante per le mani non sono obbligatori ma sono comunque raccomandati

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE I TRASFERIMENTI IN AUTOBUS:
- I posti sull’autobus saranno pre-assegnati dall’agenzia e garantiranno le distanze di sicurezza imposte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che possono variare dal momento della prenotazione al giorno della partenza effettiva del viaggio;
-  La salita e la discesa dall’autobus dovranno essere effettuati in maniera tale da mantenere la distanza di sicurezza minima di almeno 1 metro;
- Gli autobus della Autoservizi Rosso sono regolarmente igienizzati e sanificati prima e dopo ogni servizio;
- La sera precedente il servizio all’interno dei bus della Autoservizi Rosso viene vaporizzata una sostanza antibatterica al fine di sanificare l’ambiente;
- La manutenzione dell’impianto di condizionamento dei bus Autoservizi Rosso è regolarmente effettuata dalle officine di assistenza e a seguito dell’emergenza Covid-19, implementata con prodotti sanificanti. 


Prodotti Correlati