Il viaggio sarà confermato con minimo 35 partecipanti.

Da Montreux a Gstaad sul Panoramic Express

Domenica 26 Giugno 2022

PER GREEN PASS E MASCHERINE NORMATIVE DA VERIFICARE PRIMA DELLA PARTENZA

€ 96,00
QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA

€ 15,00
PIC-NIC FACOLTATIVO (da prenotare all'iscrizione)

Ritrovo dei partecipanti a Chieri, sistemazione in autobus GT e partenza per la Svizzera. Colazione servita a bordo del bus e soste tecniche lungo il percorso. Arrivo a Montreux, importante cittadina svizzera incastonata sulle sponde del Lago di Ginevra tra vigneti terrazzati e bianche cime alpine. Elegante, vivace e caratterizzata da un’atmosfera mediterranea, la località ha ospitato molti artisti di fama internazionale, da Charlie Chaplin a Freddie Mercury. Montreux ha origini romane ed è stata fino agli inizi dell’Ottocento un piccolo villaggio di pescatori, mentre ora è famosa nel mondo per gli ottimi vigneti di Lavaux inseriti nel Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Le cime alpine racchiudono la città creando paesaggi da cartolina, dove il verde delle montagne si riflette nell’azzurro delle acque del lago. Una destinazione ideale per coloro che vogliono trascorrere delle giornate all’insegna di sport, natura, relax ed enogastronomia.
Sistemazione nelle carrozze riservate e partenza alle 11:50 con il Panoramic Express, treno che fa parte della famosa linea Golden Pass e collega Montreux a Lucerna attraverso un percorso panoramico tra vigneti, pascoli e vette innevate. Gli eleganti treni dorati portano i passeggeri dalla riva del Lago di Ginevra a Interlaken, passando per la famosissima località di Gstaad. Questo treno permette di godere di panorami meravigliosi nelle comodissime carrozze panoramiche.
Arrivo a Gstaad alle 13:23 e tempo a disposizione per il pranzo libero con possibilità di acquistare il sacchetto pic-nic facoltativo (da prenotare all’atto della prenotazione).
Gstaad è una famosa località di villeggiatura dell’Oberland Bernese frequentata dall’aristocrazia di tutto il mondo. Secondo una leggenda questa regione alpina è stata creata da un’impronta di una mano di Dio: le cinque dita della mano hanno formato le quattro valli della regione e Gstaad è stata collocata in mezzo a queste. Il centro storico di questo villaggio alpino è completamente pedonale e caratterizzato da chalet in legno che accolgono i nobili delle principali case reali e personaggi famosi a livello internazionale, come Madonna, Valentino e Sophia Loren. Gstaad è una destinazione cosmopolita che gode di un alto livello di prestigio e di fama mondiale, ma che è riuscita a mantenere intatto il suo autentico ambiente alpino anche grazie a un rigoroso piano di sviluppo urbanistico.
Al termine delle visite ritrovo con il bus e rientro a Chieri con arrivo previsto in serata.

Formalità:
La Svizzera è un paese extra CEE pertanto è obbligatorio avere con sé la carta d’identità in corso di validità per tutta la durata del viaggio.
Per chi intende effettuare eventuali acquisti ricordiamo che la valuta in vigore è il franco svizzero, anche se l’Euro è accettato praticamente ovunque, non sempre però ad un cambio favorevole.

N.B. L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA

La Quota comprende: La Quota non comprende:

- Viaggio in autobus GT riservato
- Spese di autostrade e parcheggi
- Colazione a bordo dell’autobus
- Passaggio in treno Panoramic Express da Montreux a Gstaad in 2° classe solo andata
- Assistenza di un accompagnatore di agenzia

- Il  pranzo (picnic facoltativo € 15,00)
- Eventuali ingressi
- Tutto quanto non citato ne la quota comprende

---


Prodotti Correlati