Il viaggio sarà confermato con minimo 30 partecipanti.

La Costiera Amalfitana, Paestum, Salerno e la Reggia di Caserta

Da Mercoledì 20 a Domenica 24 Ottobre 2021

€ 710,00
QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA
entro il 04-09-2021

€ 740,00
QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA

€ 100,00
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA (massimo 3 e poi su riverifica disponibilità e quotazione)

€ 29,00
PACCHETTO INGRESSI

€ 30,00

QUOTA D'ISCRIZIONE OBBLIGATORIA (include polizza medico, bagaglio e annullamento + garanzie covid) 

1° GIORNO: MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE: CHIERI – CASERTA
Ritrovo dei partecipanti a Chieri, sistemazione in autobus GT riservato e partenza per la Campania. Colazione servita a bordo e soste tecniche lungo il percorso. Pranzo libero lungo il percorso.
Arrivo a Caserta, sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° GIORNO: GIOVEDÌ 21 OTTOBRE: CASERTA - CAVA DE TIRRENI
Dopo la prima colazione in hotel, incontro con la guida e visita della Reggia di Caserta, Patrimonio UNESCO dal 1997. Simbolo della città, è uno dei monumenti più importanti del patrimonio artistico italiano. Al suo interno si è accolti dal continuo susseguirsi di stucchi, bassorilievi, affreschi, sculture e pavimenti a intarsio, mentre all’esterno a dominare è la maestosità e la bellezza del suo imponente parco, con un’estensione di ben 120 ettari! È un tipico esempio di giardino all'italiana, costruito con vasti prati, aiuole squadrate e, soprattutto, un trionfo di giochi d'acqua che regala un effetto scenografico di grande impatto. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio trasferimento e visita di Cava de Tirreni, antica e storica città oggi costituita dal borgo principale e da più di venti villaggi circostanti che le conferiscono la caratteristica di "città stellare". Fu abitata da diverse popolazioni storiche tra cui i Longobardi, la cui presenza è tutt’ora accertabile da una serie di antiche Torri ancora ben visibili per il paese. Dal ‘700 fu rinomata meta di turisti e viaggiatori, diventando in seguito una tappa importante del Grand Tour, mentre i pittori napoletani dell'Ottocento la scelsero come luogo d’ispirazione per le amene vedute, per i panorami ricchi di verde e i suoi sfondi marini. Al termine delle visitetrasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

3° GIORNO: VENERDÌ 22 OTTOBRE: POSITANO - AMALFI - MAIORI - MINORI - VIETRI SUL MARE
Dopo la prima colazione in hotel, incontro con la guida e trasferimento in bus locale verso Positano con sosta panoramica. Antico borgo marinaro che visto dal mare appare quasi come una conchiglia striata di colori diversi, sorge in una stupenda e suggestiva posizione panoramica lungo uno dei tratti costieri più belli della penisola sorrentina. Ha un centro abitato unico nel suo genere in quanto concepito su asse verticale: il paese si arrampica, in un’incredibile piramide, adagiandosi a ventaglio su splendide terrazze che degradano in una cala romantica, conferendole la caratteristica fisionomia di un presepe.
Proseguimento per Amalfi e visita guidata della città. Antica repubblica marinara e attualmente uno dei più rinomati centri turistici della costa campana, è conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo per il suo mare limpido e le sue bellezze artistiche e naturali. Si affaccia dolcemente sul mare con il caratteristico insieme di case aggrappate alla roccia, di stradine anguste tra un disegno di archi, di torri antiche a guardia del paese. Una passeggiata tra i vicoli del centro storico, tra gli slarghi che di tanto in tanto si incontrano, e le scale che portano ai quartieri alti, permette di essere assaliti da profumi e scorci indimenticabili. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio, trasferimento in bus verso Maiori. Comune che sorge tra Capo d’Orso e il breve promontorio che la divide da Minori, è una splendida località turistica e può contare, oltre ad una vista mozzafiato, anche della spiaggia più lunga di questo tratto di costa. Si dice che le origini della città risalgano al periodo degli etruschi e che il suo nome originario fosse Rheginna Maior, per distinguerlo dalla vicina cittadina Rheginna Minor (l’attuale Minori). Dopo la Seconda Guerra Mondiale la città ebbe una forte espansione urbanistica, mantenendo comunque il suo lato storico-artistico in chiese e monumenti, oggi ancora visitabili.
Proseguimento per Minori. Posta in una deliziosa e tranquilla insenatura, è soprannominata il Narciso della Costiera per la particolarità del suo territorio e la fertilità della sua terra. Essere poi circondati dall’odore di zagare, il sapore di mare e il clima mite fanno di Minori un centro di villeggiatura assai rinomato. Composto da piccole case bianche che si snodano lungo la costa o che si immergono nel verde degli orti e dei limoneti, questo incantevole paesaggio è arricchito inoltre dalla suggestione dei ricordi storici e da pregevoli monumenti e opere d’arte medievali.
Infine trasferimento a Vietri Sul Mare, antico borgo che per convenzione segna la fine della parte sud della Costiera. È considerata la capitale indiscussa della ceramica artistica e tradizionale: qui la ceramica è presente ovunque e persino l'intera storia della vita quotidiana degli abitanti vietresi è dipinta sulla ceramica, che viene poi esportata in tutto il mondo. Camminando per le stradine del borgo antico è la Chiesa di San Giovanni Battista, il Duomo sul mare, ad accogliere i visitatori in una posizione panoramica e dominante sul territorio circostante. Al termine delle visite rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° GIORNO: SABATO 23 OTTTOBRE: SALERNO – PAESTUM
Prima colazione in hotel e ritrovo con il bus. Trasferimento a Salerno per la visita guidata. Situata in una posizione strategica proprio al vertice dell’omonimo golfo, è una città che ha una lunga storia ed offre ai visitatori monumenti e luoghi molto affascinanti sia storicamente sia culturalmente parlando; tra questi, il centro storico. Descritto come un esempio illustre di urbanistica medievale, al suo interno spicca il Duomo, luogo in cui sono conservate le spoglie di San Matteo. La cattedrale è un miscuglio di stili architettonici ed artistici, partendo dal romanico della sua facciata al campanile di forte ispirazione araba. Ma ad ogni angolo la città è pronta a meravigliare, come nel caso del Rione Fornelle: ritenuto in passato un quartiere pericoloso, dopo i massicci interventi di risanamento e restauro ha subito un radicale cambiamento, con splendidi murales composti da poesie e disegni meravigliosi. Sono vere e proprie opere d’arte che hanno rivitalizzato il quartiere trasformandolo in una vera e propria attrazione turistica.
Al termine delle visite, proseguimento verso Paestum e pranzo in ristorante. Situato a sud-est del Golfo di Salerno, nella parte meridionale della Piana del Sele, è un sito archeologico di estrema importanza, riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Città fondata dai greci con il nome di Poseidonia (e molto probabilmente una delle più grandi città greche sulla costa del Mar Tirreno in Magna Grecia), venne in seguito conquistata dai romani, che le attribuirono il nome attuale. Ha ispirato nei secoli tanti scrittori, poeti e artisti tra i quali Goethe, Shelley e Canova grazie alla sua spettacolarità: ciò che ad esempio colpisce immediatamente è la visione dei suoi tre maestosi templi perfettamente conservati e inseriti in una verde pianura, che riflettono una luce diversa a seconda delle ore e delle stagioni.
Al termine delle visite rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° GIORNO: DOMENICA 24 OTTOBRE: COSTIERA – CHIERI
Prima colazione in hotel e partenza per il rientro a Chieri. Pranzo in ristorante lungo il tragitto.
Rientro a Chieri previsto in serata.

N.B:
1. L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA
2. GARANTIAMO IL RIMBORSO della quota versata (non derivante da voucher) nel caso in cui dovessimo annullare il viaggio o posticiparlo a nuova data a causa di restrizioni Covid. Il rimborso avverrà entro 7 giorni dalla data di annullamento.

La Quota comprende: La Quota non comprende:

- Viaggio in autobus GT riservato
- Spese di autostrade, check-in e parcheggi
- Colazione a bordo del bus la mattina della partenza
- Sistemazione in hotel 4* con trattamento di mezza pensione
- I pranzi dal 2° al 5° giorno
- Le visite guidate come da programma
- Assistenza di un accompagnatore di agenzia

- *La quota di iscrizione (che include polizza medico bagaglio e annullamento + garanzie covid)
- Il pranzo del 1° giorno
- Gli ingressi agli Scavi Archeologici di Paestum e alla Reggia di Caserta (da prenotare all’atto dell’iscrizione, pari ad € 29,00)
- Eventuali altri ingressi non previsti al momento della stesura del programma
- Le bevande ai pasti
- La tassa di soggiorno da pagare direttamente in hotel
- Mance e spese personali
- Quanto non espressamente specificato nella sezione “la quota comprende”

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE LE VISITE GUIDATE:
- Prima di effettuare la visita ciascun partecipante è tenuto a misurare la temperatura corporea a casa. Le visite non sono consentite nel caso in cui la temperatura superi i 37,5°;
- Compilare l’autocertificazione che verrà fornita dall’accompagnatore prima dell’inizio della visita;
- E’ obbligatorio indossare le mascherine, sia negli spazi aperti che in quelli chiusi, in maniera corretta e  che garantiscano la copertura di naso e bocca;
- Durante la visita è obbligatorio mantenere la distanza di almeno 1 metro dagli altri partecipanti
-  Guanti e igienizzante per le mani non sono obbligatori ma sono comunque raccomandati

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE I TRASFERIMENTI IN AUTOBUS:
- I posti sull’autobus saranno pre-assegnati dall’agenzia e garantiranno le distanze di sicurezza imposte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che possono variare dal momento della prenotazione al giorno della partenza effettiva del viaggio;
-  La salita e la discesa dall’autobus dovranno essere effettuati in maniera tale da mantenere la distanza di sicurezza minima di almeno 1 metro;
- Gli autobus della Autoservizi Rosso sono regolarmente igienizzati e sanificati prima e dopo ogni servizio;
- La sera precedente il servizio all’interno dei bus della Autoservizi Rosso viene vaporizzata una sostanza antibatterica al fine di sanificare l’ambiente;
- La manutenzione dell’impianto di condizionamento dei bus Autoservizi Rosso è regolarmente effettuata dalle officine di assistenza e a seguito dell’emergenza Covid-19, implementata con prodotti sanificanti. 


Prodotti Correlati