Il viaggio sarà confermato con minimo 20 partecipanti.

La Sicilia meno nota: Cefalù, il Parco dei Monti Nebrodi, le Madonie e le Isole Eolie

Da Domenica 15 Maggio a Sabato 21 Maggio 2022

SUPER GREEN PASS E MASCHERINA FFP2 OBBLIGATORI PER TUTTA LA DURATA DEL VIAGGIO

€ 1.495,00
QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA
entro il 30-03-2022

€ 160,00
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA (massimo 3)

€ 84,00
3 PRANZI FACOLTATIVI ALLE EOLIE

€ 60,00

QUOTA D'ISCRIZIONE OBBLIGATORIA (include polizza medico, bagaglio, annullamento e garanzie covid) 

1° GIORNO: Domenica 15 Maggio 2022: CHIERI - PALERMO - CEFALU'
Ritrovo dei partecipanti a Chieri, sistemazione in autobus riservato e partenza per l’aeroporto.
Disbrigo delle pratiche di check-in, imbarco dei bagagli e partenza del volo per Palermo. Incontro con il bus locale e trasferimento a Cefalù per la visita della cittadina con particolare attenzione al Duomo, una struttura del XII secolo simile a una fortezza, ricco di mosaici bizantini.
Pranzo libero.
Al termine delle visite, trasferimento in hotel zona Palermo o dintorni e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° GIORNO: Lunedì 16 Maggio 2022: ESCURSIONE PARCO DELLE MADONIE
Dopo la prima colazione in hotel, partenza per il territorio del Parco delle Madonie: un'area naturale protetta sulla costa settentrionale siciliana, tra il corso dei fiumi Imera e Pollina.
Visita di Castelbuono, uno dei quindici comuni del Parco, con il suo castello e il centro storico che conserva ancora edifici di un antico passato che si innalzano tra le vie strette. Si contraddistingue per la caratteristica e rarissima Manna, prodotto pregiatissimo ottenuto dalla corteccia del frassino che si avrà la possibilità di conoscere ed acquistare. Con questa si creano i dolci rinomati in tutta la Sicilia.
Pranzo libero.
Dopo pranzo trasferimento per Gangi, uno dei borghi più belli d’Italia, a poco più di 1000 metri s.l.m. nella provincia di Palermo. Il suo panorama è mozzafiato con l’Etna di fronte. Arroccato sul Monte Barone, circondato da verdi colline, sorge sulle rovine di un insediamento ellenico. Stradine che si inerpicano come gomitoli portano da un cortile all’altro delle case addossate e compatte tra loro, a formare un unico abitato fatto di antiche chiese con gli alti campanili, come la Chiesa Madre che custodisce il famoso dipinto del Giudizio Universale dello Zoppo di Gangi.
Al termine delle visite, rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: Martedì 17 Maggio 2022: ESCURSIONE MONTI NEBRODI
Prima colazione in hotel e giornata dedicata all’escursione nei pressi del Parco Naturale Regionale dei Monti Nebrodi. Partenza per Villa Piccolo di Calanovella a Capo d’Orlando. Costruita nei primi del Novecento, fu dimora della famiglia Piccolo di Calanovella ed oggi è un Museo che custodisce oggetti d'arte, dipinti, ceramiche, armi antiche, libri, stampe e documenti che appartenevano alla famiglia. Cuore della villa è lo splendido parco in cui è immersa: un giardino lussureggiante con specie rare di piante provenienti da ogni parte del mondo. In esso si trovano il “cimitero dei cani”, e la “panchina di Lampedusa”: qui l’autore del Gattopardo e Lucio Piccolo amavano conversare di letteratura.
Sosta a Santo Stefano di Camastra per osservare le famose ceramiche. Comune del Parco dei Nebrodi, nella provincia di Messina, è il maggiore centro produttivo di ceramiche della Sicilia occidentale, la cui tradizione risale al Quattrocento. Le sue botteghe artigiane, il cui ruolo è determinante nello sviluppo del paese, vantano un ricchissimo repertorio di forme, figure e colori, che coesistono con i motivi tradizionali, facendo della città un punto di riferimento nell'arte della ceramica.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio, trasferimento a Mistretta, in provincia di Messina, e visita del suo centro. Situata a 1000 mt sul livello del mare, fa parte integrante del Parco Regionale dei Nebrodi e ne costituisce la porta d’ingresso occidentale. La cittadina è detta anche la "Sella dei Nebrodi" per la particolare conformazione: è stata fin dalle sue origini, per la sua posizione dominante, un punto di riferimento e di passaggio tra il massiccio centrale della Sicilia ed il Tirreno per mercanti e soldati.
Sistemazione in hotel zona Milazzo o dintorni, cena e pernottamento.

4° GIORNO: Mercoledì 18 Maggio: MILAZZO - LIPARI
Dopo la prima colazione partenza per il Porto di Milazzo. Imbarco e arrivo a Lipari, l’isola più grande delle 7 che compongono l'arcipelago delle isole Eolie.
Pranzo libero e sistemazione in hotel. Pomeriggio dedicato al giro dell’isola in bus e alla visita del Parco Archeologico. A ovest del centro storico della città moderna, in contrada Diana, si stendeva un vasto abitato del Neolitico e della prima età dei metalli, sul quale venne poi a sovrapporsi la necropoli greca e romana. Al centro della contrada è stato creato il parco archeologico, comprendente complessi in parte già portati alla luce, in parte ancora in corso di scavo.
Rientro in hotel zona Lipari per la cena ed il pernottamento.

5° GIORNO: Giovedì 19 Maggio 2022: ESCURSIONE A PANAREA E STROMBOLI
Prima colazione in hotel e mattinata a disposizione. In tarda mattinata partenza per un'escursione che ci porterà a conoscere la splendida e mondana Panarea: l'isola più piccola e la meno elevata dell'arcipelago, nonché la più antica. Arrivo in prossimità dell’isola costeggiando le stupende baie di Calajunco, Cala Zimmari e Drauto. Breve sosta e passeggiata per le viuzze di San Pietro ammirando le tipiche casette dall’architettura eoliana.
Pranzo libero.
A seguire, imbarco e passaggio per gli Isolotti di Panarea e rotta per Stromboli con circumnavigazione dell’isola ammirando il piccolo borgo di pescatori di Ginostra. Arrivo al porto, passeggiata fino a San Vincenzo e tempo a disposizione. All’imbrunire, imbarco per costeggiare l’isolotto di Strombolicchio e passaggio sotto la “Sciara del fuoco” per assistere all’attività esplosiva dello Stromboli.
Rientro in hotel, cena e pernottamento.

6° GIORNO: Venerdì 20 Maggio 2022: ESCURSIONE A SALINA
Dopo la prima colazione in hotel, imbarco per un'escursione che ci porterà a conoscere la caratteristica Salina, l’isola più fertile delle Eolie, ricca d’acqua. Un piccolo paradiso immerso nella natura e circondato dalle acque cristalline del mar Tirreno. Possibilità di sosta per il bagno alle Cave di Pomice e circumnavigazione dell’isola ammirando i paesini di Malfa, Rinella e Leni. A seguire, la bellissima Baia di Pollara, località che sorge sugli antichi resti di un cratere vulcanico, oggi parzialmente sprofondato nelle acque cristalline che circondano l’isola. Qui si trova l’unica “spiaggia-paese” d’Italia e le antiche casette dei pescatori, convertite oggi in depositi per la pesca e collegate tra loro da ripide scalette completamente scavate nella roccia.
Arrivo a S. Marina Salina/Lingua e giro in bus con sosta panoramica a Pollara, vista dall’alto, set del film “Il Postino”.
Pranzo libero durante la giornata.
Rientro in hotel costeggiando i faraglioni di Pietra Menalda e Pietralonga. Cena e pernottamento.

7° GIORNO: Sabato 21 Maggio: LIPARI - MILAZZO - CATANIA - CHIERI
Dopo la prima colazione, trasferimento al porto e partenza con traghetto per Milazzo. Incontro con il bus e partenza per Catania. Passeggiata in città percorrendo la Via Etnea, con visita alla Cattedrale, la Fontana dell’Elefante, Villa Bellini, Chiesa del Collegio e via Crociferi. Spuntino con specialità tipica catanese.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio trasferimento in tempo utile in aeroporto e imbarco sul volo per il rientro.
Ritrovo con il bus e arrivo a Chieri in tarda serata.

N.B. 1. L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA
N.B. 2. LA REALIZZAZIONE DEL PROGRAMMA E’ STRETTAMENTE LEGATA ALLE CONDIZIONI ATMOSFERICHE. E’ POSSIBILE CHE L’ORDINE DELLE VISITE VENGA MODIFICATO, OPPURE CHE QUALCHE ESCURSIONE VENGA SOSTITUITA DA ALTRE.

La Quota comprende: La Quota non comprende:

- Transfer da Chieri all’aeroporto A/R
- I voli low-cost con incluso 1 borsetta a mano a persona (misure 40x20x25 cm) e 1 bagaglio in stiva a persona da 20 kg
- Le visite come da programma
- Il bus in loco per la realizzazione del programma
- Sistemazione in hotel 3/4* con trattamento di mezza pensione
- Passaggio mare Milazzo – Lipari inclusa tassa di sbarco
- Piccola degustazione a Catania
- Assistenza di un accompagnatore di agenzia

- *La quota di iscrizione (include polizza medico/bagaglio/annullamento – incluse garanzie Covid)
- La tassa di soggiorno da pagare in loco
- Tutti gli ingressi: ad oggi previsti e quantificati come segue (da riverificare):
o Castello di Castelbuono € 5,00 a persona
o Villa Piccolo di Calanovella € 4,00 a persona in settimana - € 5,00 a persona nel weekend
o Parco Archeologico di Lipari € 6,00 a persona
o Altri ingressi da verificare in loco
- I pranzi (nb: possibilità di aggiungere facoltativamente 3 pranzi alle Eolie € 84,00)
- Le bevande ai pasti
- Mance e spese personali
- Quanto non specificato nella sezione “la quota comprende”

PER GREEN PASS E MASCHERINE NORMATIVE DA VERIFICARE PRIMA DELLA PARTENZA


Prodotti Correlati