Il viaggio sarà confermato con minimo 25 partecipanti.

Varese: il Sacro Monte e i Giardini della città

Domenica 6 Giugno 2021

Una giornata dedicata alla scoperta del Sacro Monte di Varese (patrimonio UNESCO) e del cammino composto da 14 cappelle, rappresentanti i misteri del Rosario. Seguirà un giro tra i giardini della città, curati ancora oggi seguendo le "regole" antiche dei maestri d'epoca. 

€ 54,00
PROMO FEBBRAIO A PERSONA
entro il 28-02-2021

€ 59,00
QUOTA BASE A PERSONA

€ 25,00
PRANZO TIPICO (facoltativo e da prenotare all'iscrizione)

Ritrovo dei partecipanti a Chieri, sistemazione in autobus GT e partenza per Varese. Colazione offerta a bordo e soste tecniche lungo il tragitto.
Arrivo alla Prima Cappella del Sacro Monte di Varese, dove comincia la Via Sacra, ed incontro con la guida che ci farà scoprire il luogo, situato in frazione Santa Maria del Monte. È costituito da quattordici cappelle dedicate ai misteri del Rosario che conducono al Santuario, luogo di pellegrinaggio sin dal Medioevo, che funge da quindicesima cappella. Il Sacro Monte di Varese fa parte del gruppo dei nove Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia inseriti nel 2003 dall’UNESCO nei patrimoni mondiali dell’umanità. Si crede che su questa via siano passati, in circa 300 anni, 60 milioni di pellegrini.
NB: Il percorso delle 14 cappelle al Sacro Monte di Varese sale per 2 km, con un dislivello di circa 300 m. Sarà prevista una camminata lungo tutto il percorso insieme alla guida, se il gruppo ne ha le capacità. Per chi non se la sentisse di fare tutto il percorso a piedi, verrà offerta la possibilità di fare la camminata fino alla 4* Cappella e poi salire in bus al Santuario, attendendo la guida e il resto del gruppo.
Raggiunto il Santuario, tempo a disposizione per il pranzo libero o in ristorante.
Dopo il pranzo trasferimento in centro Varese alla scoperta dei Giardini Estensi ubicati alle spalle del Palazzo Estense, oggi sede del Municipio.  È uno tra i più incantevoli parchi pubblici all'italiana, costruito ad imitazione dei giardini di Schônbrunn (Vienna) e terminato nel 1787. Creato e cresciuto insieme al palazzo, è un giardino in stile italiano con elementi di ispirazione francese. Uno degli spazi più significativi è l’ampio cortile d’onore, dal quale si apre un largo viale affiancato da vialetti e aiuole disposte simmetricamente; qui troviamo cespugli di tasso, bosso e ligustro, ancora oggi potati secondo “le regole” dell’epoca. Elemento fondamentale nel giardino settecentesco è la fontana, raggiungibile percorrendo il viale centrale. Da lì si risale fino alla cima della collina del Belvedere, che sembra incorniciare l’intera struttura, e dalla quale si gode di una splendida vista: il Palazzo, i Giardini Estensi e parte della città.
Ultima tappa, tempo permettendo, saranno i giardini di Villa Mirabello (la parte alta del colle). Questo parco differisce dai contigui Giardini Estensi in quanto è in stile inglese. Contiene numerosi esemplari arborei di grande bellezza come il secolare cedro del Libano, un acero giapponese oltre ad un delizioso boschetto di magnolie e uno di camelie rosse.
Al termine delle visite, incontro con il bus e partenza per il rientro a Chieri previsto in serata. 

NB:
1- L’ordine delle visite può subire variazioni lasciando inalterato il contenuto del programma
2- GARANTIAMO IL RIMBORSO della quota versata (non derivante da voucher) nel caso in cui dovessimo annullare il viaggio o posticiparlo a nuova data a causa di restrizioni Covid

La Quota comprende: La Quota non comprende:

- Viaggio in autobus GT riservato
- Spese di autostrade e check-in
- Colazione servita a bordo
- Visite come da programma
- Assistenza di un accompagnatore di agenzia

- Pranzo tipico € 25,00 da prenotare all’atto dell’iscrizione - facoltativo
- Ingressi (non previsti all’atto della stesura del programma)
- Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE LE VISITE GUIDATE:
- Prima di effettuare la visita ciascun partecipante è tenuto a misurare la temperatura corporea a casa. Le visite non sono consentite nel caso in cui la temperatura superi i 37,5°;
- Compilare l’autocertificazione che verrà fornita dal capogruppo o dall’accompagnatore prima dell’inizio della visita;
- E’ obbligatorio indossare le mascherine, sia negli spazi aperti che in quelli chiusi, in maniera corretta e  che garantiscano la copertura di naso e bocca;
- Durante la visita è obbligatorio mantenere la distanza di almeno 1 metro dagli altri partecipanti
- Guanti e igienizzante per le mani non sono obbligatori ma sono comunque raccomandati 

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE I TRASFERIMENTI IN AUTOBUS:
- I posti sull’autobus saranno pre-assegnati dall’agenzia e garantiranno le distanze di sicurezza imposte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che possono variare successivamente alla stesura del programma;
- La salita e la discesa dall’autobus dovranno essere effettuati in maniera tale da mantenere la distanza di sicurezza minima di almeno 1 metro;
- Gli autobus della Autoservizi Rosso sono regolarmente igienizzati e sanificati prima e dopo ogni servizio;
- La sera precedente il servizio all’interno dei bus della Autoservizi Rosso viene vaporizzata una sostanza antibatterica al fine di sanificare l’ambiente;
- La manutenzione dell’impianto di condizionamento dei bus della Autoservizi Rosso viene regolarmente effettuata dalle officine di assistenza e a seguito dell’emergenza Covid-19, implementata con sanificanti.


Prodotti Correlati