parallax background

Da Venerdì 21 a Lunedì 24 Agosto 2020
Tour dell’Umbria

TOUR DELL’UMBRIA


ATTRAVERSO CITTÀ SOTTERRANEE, ANTICHI BORGHI E TESORI DELLA NATURA


Da Venerdì 21 a Lunedì 24 Agosto 2020


BOZZA DI PROGRAMMA
1° GIORNO: CHIERI – NARNI - SPOLETO:
Ritrovo dei partecipanti a Chieri, sistemazione su autobus GT riservato e partenza in direzione di Narni. Colazione offerta a bordo e soste tecniche lungo il tragitto. Pranzo libero.
Arrivo a Narni e visita della città sotterranea, un complesso di ipogei riscoperti a partire dal 1977. Il percorso guidato inizia dal complesso conventuale di S. Domenico con l’ingresso in una chiesa del XII secolo, scoperta solo nel 1979 da sei giovani speleologi, che conserva affreschi tra i più antichi della città. Attraverso un varco nella muratura si passa in un locale con una cisterna romana, probabilmente resto di una domus, dove grazie ad effetti speciali si potrà entrare in maniera virtuale nei cunicoli dell’acquedotto Romano della Formina. Subito dopo, percorrendo un lungo corridoio, si giunge in una grande sala, dove avevano luogo gli interrogatori del Tribunale dell’Inquisizione. Quest’ambiente è chiamato Stanza dei Tormenti nei documenti ritrovati negli Archivi Vaticani e al Trinity College di Dublino. Una piccola cella adiacente, unica nel suo genere, documenta con segni graffiti sulle pareti le sofferenze patite dagli inquisiti, uno dei quali ha voluto lasciare un messaggio attraverso un codice grafico, con simboli alchemico massonici non ancora completamente decifrati. Una serie di casuali coincidenze ha portato a svelare un intricato mistero che si celava dietro quei simboli. I recenti scavi archeologici hanno permesso di portare alla luce una cripta del XII sec. e l’abside dell’antica Chiesa di Santa Maria Maggiore, un tempo cattedrale di Narni. Nella stessa è possibile ammirare, grazie al recente ritrovamento, uno splendido mosaico bizantino del VI sec.
Al termine della visita trasferimento in hotel a Spoleto, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° GIORNO: SPOLETO – TODI - SPOLETO:
Dopo la prima colazione in hotel incontro con la guida per la visita di Spoleto che fu un'importante colonia romana e poi sede di un Ducato longobardo. I più famosi monumenti della città risalgono però all'età comunale e al Rinascimento, anche se non mancano le testimonianze delle epoche più antiche. Il Duomo è la principale attrazione turistica, collocato in una magnifica posizione scenografica in fondo a una lunga scalinata che si apre improvvisamente tra gli stretti vicoli del centro. All'interno sono conservate molte importanti opere d'arte, tra cui gli splendidi affreschi del XV secolo nell'abside, ultima opera del pittore fiorentino Filippo Lippi. Salendo fino alla cima del colle su cui sorge la città si arriva al Ponte delle Torri, un capolavoro dell'ingegneria medievale lungo 220 metri e altro 80, e alla Rocca dell'Albornoz, magnifico esempio di architettura militare del XIV secolo.
Al termine della visita pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio trasferimento per la visita di Todi. Antica città di frontiera tra il territorio degli Etruschi e quello degli Umbri, prende il suo nome dalla parola etrusca tular, che significa appunto confine. L'austero e nobile aspetto della città risale all'epoca medievale. Le attrazioni più significative sono il Tempio della Consolazione, capolavoro dell'architettura del Rinascimento, la grande Chiesa gotica di San Fortunato, il cui campanile a punta domina dall'alto la città, e la piazza che occupa lo spazio dell'antico foro romano. Sulla piazza si affacciano i palazzi pubblici del Comune medievale e la cattedrale romanica. In questa città nacque uno dei primi poeti in lingua italiana: Jacopone da Todi, di cui è possibile vedere il sepolcro nella Chiesa di San Fortunato. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: SPOLETO – LAGO DI PIEDILUCO – CASCATA DELLE MARMORE – SPOLETO:
Colazione in hotel e partenza per Piediluco, immagine di un lago alpino. Visita del pittoresco paesino che sorge e si affaccia lungo le sue rive con la Chiesa di San Francesco, eretta in onore del santo. Giro in battello del lago fino al Monte Caperno, detto comunemente Monte dell’Eco grazie all’eco meravigliosa capace di ripetere distintamente un intero endecasillabo. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio trasferimento a Marmore per l’ingresso alla suggestiva cascata, che con il suo dislivello di 165 mt è una delle più alte in Europa. La sua creazione risale al 271 a.C. ed è una formidabile opera d'ingegneria romana che servì a favorire il deflusso delle acque del fiume Velino, responsabili di frequenti e disastrose inondazioni e della trasformazione di vaste estensioni di terra in malsane paludi. In epoche successive e fino al Rinascimento vennero compiuti lavori di perfezionamento fino all’assetto attuale.
Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

4° GIORNO: SPOLETO – SPELLO - CHIERI:
Colazione in hotel. Partenza per Spello e visita del paese gioiello sulle pendici meridionali del Monte Subasio che appare come una delle più belle visioni di tutta l’Umbria. La fondazione del borgo risale all’epoca umbra ma è con i romani che diviene importante colonia augustea, guadagnandosi un ruolo politico di prestigio. Da quel momento viene racchiusa dentro una cerchia muraria munita di ben sei porte, tra le quali ancora spiccano la maestosa Porta Consolare, la scenografica Porta Venere e l'originale Porta dell’Arce, tutte diverse e di incredibile bellezza. Percorrendo gli storici terzieri si può raggiungere il cosiddetto "Belvedere" per godere di uno splendido panorama sulla Valle Umbra.
Durante la visita, ingresso alla Collegiata di Santa Maria Maggiore per ammirare i dipinti del Perugino ma soprattutto del Pinturicchio chiamato ad affrescare la bella cappella Baglioni.
Al termine delle visite, pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio partenza per il rientro a Chieri con arrivo previsto in serata.
SPOLETO
cascata-delle-marmore

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA € 500,00

per iscrizioni con relativo acconto di € 150,00 entro il 20/07/2020


QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA € 530,00

per iscrizioni con relativo acconto di € 150,00 dal 21/07/2020


SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 90,00


QUOTA DI ISCRIZIONE OBBLIGATORIA A PERSONA € 20,00*

*INCLUDE POLIZZA MEDICO BAGAGLIO ANNULLAMENTO


Il viaggio sarà confermato con minimo 25 partecipanti

N.B.. L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA
La quota comprende:
- Viaggio in autobus GT riservato
- Spese di autostrade, check-in e parcheggi
- Colazione servita a bordo la mattina della partenza
- Sistemazione in hotel 3/4 stelle con trattamento di mezza pensione
- I pranzi in ristorante del 2, 3 e 4° giorno
- Le visite come da programma
- Ingresso alla Narni sotterranea e alla Cascata delle Marmore
- Battello a Piediluco
- Assistenza di un accompagnatore di agenzia
La quota non comprende:
- Mance e spese personali
- Il pranzo del primo giorno
- Le bevande ai pasti
- Gli ingressi non specificati ne “La quota comprende”
- La tassa di soggiorno da pagare in loco
- Quanto non specificato nella sezione “la quota comprende”

CONTATTI E INFO