Il viaggio sarà confermato con minimo 30 partecipanti.

La Mostra “Escher” a Genova e il presepe artistico al Santuario della Madonnetta

Domenica 7 Novembre 2021

GREEN PASS
obbligatorio

€ 75,00
QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA

Ritrovo dei partecipanti a Chieri, sistemazione su autobus GT riservato e partenza per la Liguria. Colazione servita a bordo e soste tecniche lungo il percorso. Arrivo a Genova, incontro con la guida e inizio della visita della mostra “Escher” a Palazzo Ducale. Con oltre 200 opere e i suoi lavori più rappresentativi come “Mano con sfera riflettente”, “Vincolo d'unione”, “Metamorfosi II”, “Giorno e notte” e la serie degli Emblemata, l’esposizione è dedicata all’amatissimo genio olandese Maurits Cornelis Escher. Otto sezioni che prendono in esame non soltanto la sua intera e ampia produzione artistica come mai fatto prima, ma anche la sua tecnica, il suo pensiero filosofico, la capacità di indagine e di rappresentazione della realtà che ne fanno uno degli artisti più vicini al mondo della scienza. Un particolare focus è dedicato al rapporto di Escher con l'Italia: la sua formazione non sarebbe stata completa se non ci fosse stato il soggiorno italiano che completò la personalità dell'artista e gli offrì le prime opportunità di lavoro. L'artista trae particolare ispirazione dal paesaggio e dalla contemplazione della natura intrisa di storia del paese che attraversò in lungo e in largo. L’esposizione è allestita all’interno di Palazzo Ducale, uno dei principali edifici storici e musei del capoluogo ligure, che ospita al piano nobile importanti mostre d'arte, dibattiti e convegni e, nei cortili e porticati, negozi e punti di ristoro.
Al termine della visita tempo a disposizione per il pranzo libero nella zona del Porto Antico, ricco di friggitorie dove si possono gustare i classici dello street food ligure.
Nel pomeriggio sistemazione sulla funicolare Zecca-Righi che in 15 minuti ci porterà al Santuario della Madonnetta attraverso suggestivi scorci panoramici sulla città. L’edificio è dedicato a Nostra Signora Assunta di Carbonara ma è conosciuto come Santuario della Madonnetta per via delle ridotte dimensioni dell’immagine di alabastro che vi si venera. La costruzione cominciò sul finire del 1695 e terminò nel 1697 secondo il progetto elaborato da Anton M. Ricca, divenuto religioso agostiniano scalzo. Il Santuario custodisce circa 25.000 reliquie e numerosi tesori d’arte tra cui il bellissimo Presepe, con statuine del '600 e '700 inserite in uno scenario che ricostruisce angoli e mestieri locali. In particolar modo è diviso in 3 sezioni che rappresentano la Val Polcevera, Genova e Gerusalemme. Su un lato si aprono in sequenza cinque finestroni attraverso i quali si ammira uno scenario stupendo: le statuine, interamente in legno, sono una meraviglia artistica, alte circa 70-80 cm, indossano abiti realizzati in tessuto, curatissimi nei particolari e lavorati con estrema attenzione e rappresentano fedeli, pastori, contadini che si recano alla capanna della Natività, ma soprattutto le scene di vita quotidiana genovese nella quale, accanto alle case popolari, si possono distinguere chiese e palazzi ancora esistenti nella nostra Genova.
Al termine della visita, discesa in funicolare e incontro con il bus per il rientro a Chieri.

NB:
1- L’ordine delle visite può subire variazioni lasciando inalterato il contenuto del programma
2- GARANTIAMO IL RIMBORSO della quota versata (non derivante da voucher) nel caso in cui dovessimo annullare il viaggio o posticiparlo a nuova data a causa di restrizioni Covid

La Quota comprende: La Quota non comprende:

- Viaggio in autobus GT riservato
- Colazione servita a bordo
- Costi di autostrade e parcheggi
- Le visite come da programma
- Ingresso e visita guidata alla mostra “Escher” a Palazzo Ducale di Genova
- Funicolare Zecca-Righi A/R
- Ingresso e visita guidata al Santuario della Madonnetta di Genova
- Assistenza di un accompagnatore d’agenzia

- Il pranzo
- Eventuali altri ingressi non previsti al momento della stesura del programma
- Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE LE VISITE GUIDATE:
- Prima di effettuare la visita ciascun partecipante è tenuto a misurare la temperatura corporea a casa. Le visite non sono consentite nel caso in cui la temperatura superi i 37,5°;
- Compilare l’autocertificazione che verrà fornita dall’accompagnatore prima dell’inizio della visita;
- E’ obbligatorio indossare le mascherine, sia negli spazi aperti che in quelli chiusi, in maniera corretta e  che garantiscano la copertura di naso e bocca;
- Durante la visita è obbligatorio mantenere la distanza di almeno 1 metro dagli altri partecipanti
-  Guanti e igienizzante per le mani non sono obbligatori ma sono comunque raccomandati

LINEE GUIDA DI COMPORTAMENTO DURANTE I TRASFERIMENTI IN AUTOBUS:
- I posti sull’autobus saranno pre-assegnati dall’agenzia e garantiranno le distanze di sicurezza imposte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che possono variare dal momento della prenotazione al giorno della partenza effettiva del viaggio;
-  La salita e la discesa dall’autobus dovranno essere effettuati in maniera tale da mantenere la distanza di sicurezza minima di almeno 1 metro;
- Gli autobus della Autoservizi Rosso sono regolarmente igienizzati e sanificati prima e dopo ogni servizio;
- La sera precedente il servizio all’interno dei bus della Autoservizi Rosso viene vaporizzata una sostanza antibatterica al fine di sanificare l’ambiente;
- La manutenzione dell’impianto di condizionamento dei bus Autoservizi Rosso è regolarmente effettuata dalle officine di assistenza e a seguito dell’emergenza Covid-19, implementata con prodotti sanificanti. 


Prodotti Correlati