Il viaggio sarà confermato con minimo 35 partecipanti.

Il Raduno degli Spazzacamini a Santa Maria Maggiore e il Sacro Monte Calvario di Domodossola

Domenica 1 Settembre 2024

€ 58,00
QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA fino a esaurimento disponibilità

€ 30,00
PRANZO FACOLTATIVO (COSTO INDICATIVO - da prenotare all'atto dell'iscrizione)

Ritrovo dei partecipanti a Chieri, sistemazione su autobus GT riservato e partenza per la Val Vigezzo. Colazione servita a bordo e soste tecniche lungo il percorso.
Arrivo a Santa Maria Maggiore, il centro più importante della Val Vigezzo e tempo libero per assistere alla 41^ edizione del Raduno degli Spazzacamini: un evento unico che richiama ogni anno migliaia di visitatori per celebrarel’autenticità di un mestiere oggi tutelato e moderno, ma che nel recente passato si è legato anche a vicende drammatiche. Proprio da questa vallegenerazioni di emigranti spazzacamini partirono lungo i sentieri che portavano verso Francia, Germania, Austria ed Olanda e i loro sacrifici furono enormi. Il clou del raduno è la sfilata: più di mille spazzacamini, provenienti da oltre 20 paesi, sfilano per le vie del paese in abito tradizionale, con i loro attrezzi da lavoro, accompagnati da bande musicali e gruppi folcloristici.
Al termine della manifestazione tempo libero per il pranzo. Eventuale pranzo facoltativo in ristorante verrà proposto in base alla richiesta e alla disponibilità dei ristoranti.
Nel pomeriggio trasferimento a Domodossola e possibilità di salita a piedi al Sacro Monte Calvario di Domodossola uno dei siti religiosi, storici ed ambientali più importanti del Piemonte. Inserito dal 2003 nella lista dei Sacri Monti alpini Patrimonio Unesco rappresenta un complesso di grandissimo interesse culturale, nonché luogo di pace, preghiera e meditazione. Edificato a partire dal 1656 sul Colle di Mattarella che sovrasta la città di Domodossola con lo scopo di concepire, lungo le sue pendici, una “Via Processionale” alla cui estremità sorgesse un santuario per accogliere i fedeli. L’imponente e suggestiva Via Crucis parte dal centro di Domodossola e attraverso una strada lastricata in mezzo al bosco. Lungo il percorso si incontrano le varie stazioni, organizzate architettonicamente mediante una successione di quindici cappelle. Sul piazzale in cima si trova la Casa Madre dell’Istituto della Carità, ancora oggi di grande importanza per i padri rosminiani oltre ad essere un importante centro di spiritualità.
In alternativa, possibilità di tempo libero in centro a Domodossola per chi non se la sentisse di affrontare la salita che porta in cima al Sacro Monte che risulta essere ripida e su terreno lastricato.
Domodossola è un vero e proprio gioiello architettonico, ricco di edifici storici e monumenti che raccontano la storia millenaria della città.
Al termine della visita incontro con il bus e partenza per il viaggio di rientro a Chieri, con arrivo previsto in serata. 

NOTE IMPORTANTI: la salita per il Sacro Monte Calvario è lunga circa 1 km e si tratta di una strada lastricata. Sono necessarie scarpe comode per la camminata con suola non liscia. Dislivello di circa 120 mt. Per chi li possiede, portare bastoncini da trekking.

N.B. L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI LASCIANDO TUTTAVIA INALTERATO IL CONTENUTO DEL PROGRAMMA

La Quota comprende: La Quota non comprende:
  • Autobus GT riservato, costi di autostrade e parcheggi
  • Colazione servita a bordo del bus
  • Visite come da programma
  • Assistenza di un accompagnatore
  • Il pranzo - Eventuale pranzo facoltativo in ristorante verrà proposto in base alla richiesta e alla disponibilità dei ristoranti.
  • Le bevande
  • Spese di carattere personale
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”

---


Prodotti Correlati